Berlino rimette in circolazione le metro degli anni ’50

A Berlino ci sono sempre più turisti e passeggeri, ma i nuovi treni della metro ancora non arrivano. Così la BVG, la società che insieme alla Deutsche Bahn gestisce i trasporti pubblici cittadini, ha pensato bene di ricorrere a una soluzione d’annata: rimettere sui binari della U-Bahn (la metro sotterranea) i vecchi treni Dora prodotti negli anni ’50 e in circolazione nella Berlino degli anni ’60 e ’70. Una soluzione parziale, forse d’emergenza, che però la BVG è riuscita ad ammantare di un fascino vintage grazie alla sua consueta maestria nel marketing.

Dora torna in pista. Costruiti nel dopoguerra, i treni Dora hanno servito per decenni i berlinesi prima di essere venduti, nel 1998, alla Corea del Nord, che li ha impiegati nella metro di Pjongjang. Qui, al posto delle vecchie pubblicità, i suoi vagoni hanno ospitato i ritratti di Kim II-sung e Kim Jong-il. Non tutte le vetture sono però finite in Corea: così alcune, per il momento tre della serie D e DL, saranno richiamate in servizio dopo accurata revisione e manutenzione, in attesa che a giugno 2017 arrivino i nuovi treni della serie IK. Come riporta il Berliner Morgenpost, il restyling ovviamente non consisterà soltanto in una nuova laccatura ma riguarderà le componenti elettriche, meccaniche, la cabina guida, e altri aspetti inerenti la sicurezza. I lavori di restauro dei tre treni, affidati alla ditta Miraustraße di Hennigsdorf, avranno un costo di 1,9 milioni di euro, indubbiamente inferiore a quello necessario per costruire ex novo altre vetture. Tra le altre cose, sono già state installate telecamere di videosorveglianza, altoparlanti, meccanismi di sicurezza e di sblocco porte adeguati agli standard attuali.

Dora

Un tocco di vintage. Lo stile invece, è stato lasciato nel complesso intatto: i vagoni manterranno il classico colore giallo più scuro caratteristico delle U-Bahn di una volta. Saranno conservati gli eleganti sedili in pelle grigio-verde, gli interni in legno e persino le scritte che avvertono chi viaggia in nero della multa di 60 marchi. Un tocco di vintage che non sembra dispiacere ai berlinesi e che a inizio 2017, dopo i test del prossimo dicembre, andrà a impreziosire la linea U55 tra Hauptbahnhof e Brandenburger Tor, molto usata dai turisti. Ovviamente in attesa che arrivino i 44 modelli IK nuovi di zecca, che la BVG attende con impazienza per alleviare la congestione di una rete metro messa sempre più a dura prova.

Foto di copertina © YouTube

Banner Scuola Schule

Related Posts

  • 76
    Buone notizie per chi viaggia con la metro a Berlino: dal prossimo 11 dicembre entra in vigore il nuovo piano orario della BVG, la società che gestisce i trasporti pubblici cittadini (U-Bahn, bus e tram, mentre le S-Bahn - le metro di superficie - fanno capo alla Deutsche Bahn), e i…
    Tags: i, più, bvg, per, in, berlino, metro, treni, anni, non
  • 71
    L'azienda dei servizi pubblici di Berlino, la BVG, è impegnata da alcuni mesi a far dimenticare agli utenti le numerose chiusure e i disservizi degli ultimi mesi e così, dopo l’iniziativa “Weil wir dich lieben” - Perché noi ti amiamo - lanciata qualche mese fa (di cui abbiamo parlato qui), ha aperto un…
    Tags: i, per, berlino, bvg, vagoni, in, treni, più, non, anni
  • 69
    A Berlino arrivano i primi veri freddi e la BVG si fa solidale: la società che gestisce (insieme alla Deutsche Bahn) la metro della capitale tedesca ha infatti aperto, come di consueto, due stazioni metro nelle ore notturne per dare ospitalità ai senzatetto. Lo comunica Petra Reetz, portavoce della BVG, alla Deutsche Presse Agentur. Le stazioni…
    Tags: metro, bvg, i, berlino, per, non, in, anni
  • 62
    Durante il 2016 la BVG e la Deutsche Bahn, le società che gestiscono i trasporti berlinesi, ne hanno dovute vedere delle belle. Dai cartelloni pubblicitari sostituiti con opere d’arte, ai vasi di fiori appesi ai vagoni della S-Bahn fino al vagone della U-Bahn riempito di foglie secche. Ma la performance-provocazione più…
    Tags: non, bvg, i, per, metro, in, berlino, treni, nel, più
  • 61
    «Potete salire a bordo anche vestiti da giraffa, non importa, purché indossiate qualcosa»: ad affermarlo è Petra Reetz, portavoce della BVG, la società che gestisce metro e bus di Berlino, a seguito delle presunte “apparizioni” di un uomo nudo sui treni della U-bahn. La vicenda. Completamente nudo, l’uomo sarebbe salito sui treni…
    Tags: i, non, bvg, treni, metro, berlino, per, in

Leave a Reply