Berlino sceglie uno dei suoi simboli per il suo nuovo circuito automobilistico

ePrix Berlino

Non più Karl Marx Allee, come a lungo pensato, bensì un luogo fondamentale nella storia della Berlino degli ultimi cento anni.

Si tratta dell’ex aeroporto di Tempelhof, celebre sia per essere stato costruito sotto il nazismo che per il suo ruolo durante il Ponte aereo di Berlino del 1949, ma non solo. È qui che per un lungo periodo tra il 2015 e il 2016 migliaia di richiedenti asilo sono stati alloggiati. Già l’anno scorso l’ePrix di Berlino doveva svolgersi qui, una scelta poi messa da parte a causa della crisi migratoria. La prima prova del nuovo circuito avverrà quindi in occasione dell’ePrix del 10 e 11 giugno. La possibilità è che in futuro la pista – con le dovute modifiche – sia utilizzata anche per i Gran Premi di Formula 1.

La scelta del percorso per l’ePrix

Molte ipotesi erano state fatte sulla conformazione del nuovo tracciato. La direzione scelta dagli organizzatori è stata quella di dare caratteristiche uniche alla gara, piena di chicane e curve a gomito così da garantire adrenalina agli spettatori e inaugurare al meglio il percorso. Entrando nel dettaglio, vi sono 10 curve e un lungo rettilineo finale perfetto per i sorpassi. La lunghezza del tracciato è di 2,25 chilometri. I biglietti sono già in vendita (qui per info), non resta che aspettare che arrivi il 10 e 11 giugno 2017 per godersi lo spettacolo di queste monoposto elettriche

Schermata 2017-03-30 alle 08.53.23

L’ePrix

La Formula E o ePrix, come è meglio conosciuta, è il campionato automobilistico dedicato alle monoposto elettriche. La prima edizione ha preso il via nel 2014/2015 mentre l’idea risale al 2012. Per l’ePrix gareggiano 20 auto per 10 team. Ogni scuderia ha quattro auto per ogni campionato. Le auto sono tutte uguali, con propulsori prodotti dalla McLaren Electronic Systems, che fornisce anche l’elettronica e il cambio. Le batterie al litio invece vengono fornite dalla Williams mentre il telaio è dalla Dallara.

Formel E Berlin ePrix Tickets

10 e 11 giugno

Tempelhof

biglietti a partire da 40 € per l’intero fine settimana, 25 € solo un giorno

biglietti qui

 

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 Foto Copertina: Screenshot Youtube

Related Posts

  • La Karl Marx Allee, una delle strade più grandi di Berlino, famosa per gli edifici di architettura socialista, si trasformerà probabilmente in un circuito automobilistico, ma solo per un giorno. Lo riporta tra gli altri Berliner Zeitung: il prossimo 21 maggio Berlino dovrebbe infatti ospitare il campionato FIA Formula E Berlin ePrix 2016, creato per promuovere nuove forme di mobilità…
  • Con l’arrivo della bella stagione e con l’allungarsi delle giornate, viaggiare alla scoperta di nuovi paesaggi in Germania diventa ancora più piacevole. E cosa c’è di meglio di trascorrere le giornate immersi nel verde e in compagnia di amici nei 16 parchi nazionali tedeschi? Per chi ha intenzione di scoprirli proponiamo…
  • Come si approfitta di una giornata di sole e, soprattutto, di tutti i parchi che la città offre? Per il fine settimana e non solo, l’idea di una grigliata all’aperto solletica le papille gustative di tutti. Nel 2012, a causa della mole di rifiuti abbandonati dopo una grigliata nel prestigioso…
  • Che sia una calda giornata di sole o un terribile pomeriggio piovoso, i bambini hanno sempre bisogno di divertirsi. Sebbene sia una metropoli, Berlino è anche una città a misura di bambino: in città ci sono tantissimi posti dedicati ai più piccoli. Berlino è una grande città e in quanto tale…
  • Recarsi in una delle saune di Berlino totalmente nudi (o, come dicono i tedeschi, textilfrei) è un'esperienza da provare almeno una volta durante il soggiorno nella capitale per immergersi in un aspetto importante della cultura tedesca. Se siete pronti a mettere da parte timidezze e inibizioni, ecco quello che serve sapere. La nudità. Innanzitutto: la nudità, a Berlino,…

Leave a Reply