Berlino, una città dalle mille opportunità per lo sviluppo dell’economia e delle aziende

Berlino è una tra le capitali europee più affascinanti da visitare, ricca di storia e di luoghi magici, ma non è tutto.

La capitale della Germania ospita anche i quartier generali di alcune tra le più importanti multinazionali operanti a livello mondiale, che scelgono questa città come sede dei loro affari in terra tedesca e in tutta Europa. Berlino è infatti una metropoli dalle mille sfaccettature, in rapido sviluppo e fonte di grandi opportunità per i giovani. Proprio per questo motivo, ogni anno migliaia di italiani decidono di partire alle volte della Germania per cercare un nuovo impiego, forti dei numerosi annunci di lavoro provenienti anche da importanti multinazionali come Amazon e Zalando. Vediamo dunque quali sono le più importanti compagnie che operano nella capitale tedesca, dal settore della comunicazione all’ecommerce.

Amazon

Amazon è lo store online più famoso al mondo, nato dalla geniale intuizione di Jeff Bezos, che nel 1994 lasciò il suo posto di lavoro ben remunerato per dare vita a un nuovo business. Nel luglio del 1995 aprì i battenti Amazon.com, libreria online in grado di offrire ai suoi clienti una scelta ben più ampia rispetto a qualunque altro negozio di libri degli Stati Uniti. Forte del grande successo, la compagnia si espanse e iniziò a vendere anche DVD, videogiochi e prodotti di elettronica, nonché elettrodomestici e macchine fotografiche, fino a divenire il grande store online che oggi tutti conosciamo bene. Come evidenziato nell’infografica di Betway Casino, in soli due anni Bezos è passato dall’essere milionario a miliardario, accumulando un patrimonio che oggi supera i 90 miliardi di dollari: nel luglio del 2017, il patron di Amazon ha scalato la classifica degli uomini più ricchi del mondo di Forbes, superando anche il magnate di Microsoft Bill Gates. Non sorprende dunque che, al giorno d’oggi, Amazon abbia più sedi dislocate in tutto il mondo, tra cui anche Berlino. La capitale tedesca, con i suoi 3.5 milioni di abitanti, è la città più grande della Germania e la settima nell’Unione Europea. Qui, la società di Bezos supporta attivamente lo sviluppo di tecnologie all’avanguardia per la gestione della piattaforma cloud Amazon Web Services. Ciò include sistemi operativi, strumenti di amministrazione e tecnologie di autoapprendimento, da applicare ai rispettivi servizi.

Facebook

Facebook è il social network più conosciuto e utilizzato al mondo, che conta oggi oltre due miliardi di iscritti. La società è nata dall’idea di Mark Zuckerberg, ai tempi studente di Harvard. Il giovane si impegnò infatti a sviluppare un sito web, inizialmente chiamato “The Facebook” che raccogliesse tutti i volti e le generalità degli studenti universitari, proprio come un annuario. In pochi anni, questa idea venne sviluppata arrivando a costituire ciò che oggi tutti noi conosciamo con il nome di Facebook. Zuckerberg ha creduto molto nel progetto, rifiutando numerose proposte di acquisizione da parte di team e compagnie interessate a prendere il controllo della società. Il social network ha la sua sede principale a Palo Alto, in California, ma è presente in maniera capillare nel resto del mondo con uffici e sedi distaccate. Tra queste figura anche Berlino, che ospita il quartier generale tedesco di Facebook. Al momento, si possono contare diverse posizioni di lavoro aperte per la sede di Berlino, adatte a chiunque abbia le competenze indicate e desideri lanciarsi in una nuova avventura nel mondo digitale. Grazie al suo business, Zuckerberg è in poco tempo riuscito a divenire una tra le personalità più influenti al mondo, nonché una tra le più ricche: il suo patrimonio supera oggi i 70 miliardi di dollari, e continua ad aumentare.

PayPal

Anche PayPal, società leader nel settore dei pagamenti digitali e del trasferimento di denaro via Internet, è presente a Berlino con ben due uffici. La compagnia, nata nel 1998 in California dalle menti di Peter Thiel e Max Levchin, riuscì ben presto a espandersi nel resto del mondo, offrendo ai suoi clienti un servizio di pagamento rivoluzionario, intuitivo e semplice da utilizzare. Ciò anche grazie all’operato di Elon Musk, che acquisì la compagnia nel 2000 e diede una decisa svolta alla sua espansione. Dal 2002 al 2014, PayPal crebbe sotto l’ala di eBay, che portò questo servizio nelle case di milioni di utenti grazie alle campagne di marketing svolte in concomitanza con il più importante sito di aste al mondo. Al giorno d’oggi, PayPal viene utilizzato da oltre 200 milioni di utenti e accetta ben 25 monete diverse. Elon Musk continua a investire nello sviluppo della compagnia ed è impegnato anche in altri progetti visionari, tra cui la creazione di auto elettriche a marchio Tesla e di un’azienda aerospaziale, SpaceX, che ha recentemente portato a termine con successo il lancio del razzo Falcon Heavy: un grande passo in avanti per la scienza e per l’intera umanità.

Zalando

Il colosso della moda Zalando ha i suoi uffici a Kreuzberg, uno tra i quartieri più amati di Berlino. L’azienda è stata fondata nel 2008 proprio in Germania, ed è subito riuscita a imporsi nel settore dell’abbigliamento grazie a prezzi competitivi e un’ampia gamma di offerte. Zalando sbarca nel 2011 anche in Italia, proponendo scarpe e vestiti di marca a basso prezzo. Al giorno d’oggi, questo è uno dei negozi online di riferimento per chiunque desideri acquistare capi alla moda senza dover metter piedi fuori da casa, ricevendoli direttamente sull’uscio della propria porta. La compagnia offre inoltre una politica di reso vantaggiosa per i clienti, che possono godere anche di un ottimo servizio di assistenza sempre pronto a venire incontro alle loro richieste su diverse piattaforme in modo da andare incontro alle esigenze di tutti.

Berlino si conferma dunque come una tra le città più influenti in Europa, il luogo ideale per far crescere il proprio business. L’ambiente multietnico, aperto alle innovazioni e al progresso, l’economia florida e la grande preparazione dei lavoratori contribuiscono a rendere questa metropoli una sorta di Silicon Valley europea per le aziende e le multinazionali, che decidono sempre più spesso di investire nella capitale tedesca.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

One Response to “Berlino, una città dalle mille opportunità per lo sviluppo dell’economia e delle aziende”

  1. Luisa

    interessante,Berlino mi piace,sapevo che qui si trova stileo l’azienda piena di vestiti 🙂 il mio amato zalando ma del resto non sapevo.

    Rispondi

Leave a Reply