A Berlino arriva il festival della birra artigianale (e il quartiere si rivaluta)

Il Global Craft Beer festival, dedicato alla produzione di birra artigianale da tutto il mondo, quest’anno si svolge nell’Alte Börse (Vecchio Mercato) di Marzahn, un quartiere fin ora rimasto nel limbo dei rapidi cambiamenti che fanno di Berlino una città in continuo cambiamento.

Un festival interamente dedicato alla produzione della birra artigianale non poteva che svolgersi a Berlino, la città dove si sa “la birra costa meno dell’acqua….” gli ospiti potranno degustare birre provenienti da birrifici internazionali mai sperimentate prima.

La stessa Alte Börse è già sede di due birrifici artigianali: la Birra Marzahn prodotta interamente sul posto fin dal luppolo e la Bierfabrik, conosciuta come beer4wedding che si sposta dal kiez d’appartenenza (Wedding) per trasferirsi a Marzahn.

I Marzahner si riappropriano di uno spazio rimasto in disuso e abbandonato da tempo e lo trasformano in un luogo dinamico, sede di una comunità di artisti (ex Metallwerkstatt del Tacheles) cuochi e altri ingegneri creativi, uno scenario perfetto per gli artigiani produttori di birra per riunirsi e celebrare lo spirito indipendente.

In programma una serie di conferenze per gli addetti al settore e per i curiosi, all’interno di un bellissimo locale, ristrutturato con cura e dovizia di dettagli industriali per non snaturare l’originale atmosfera del complesso dell’Alte Börse, che ospita tutti gli eventi legati al festival.

Il vecchio Magerviehhof si trasforma in un centro culturale grazie alla lungimiranza e alla tenacia di Herr P. Kenzelmann che acquista l’area intorno al vecchio mercato del bestiame, compresi gli edifici esistenti e abbandonati e investe denaro ed energie con l’obbiettivo di offrire a Marzahn un nuovo cuore culturale. Uno nuovo spazio per l’arte, per le sperimentazioni e per laboratori creativi, nasce all’interno di strutture che sprigionano il classico fascino dei complessi produttivi, mattoni rossi e dettagli in ferro a memoria dell’originale funzione.

“Ab jetzt steppt der Berliner Bär in Marzahn”, “Da oggi l’orso di Berlino balla il tip tap a Marzahn“.

Il sito, oggi sotto tutela del patrimonio architettonico, fino al 1945 usato come mercato bestiame entra a far parte delle proprietà collettive della DDR. Il Ministero della Difesa Nazionale trasforma l’area in Sperrgebiet (zona militare) il progetto Alte Börse converte le due caserme, dove si trovano ancora tracce del passaggio dei prigionieri, in studi artistici con il nome „Kunstbaracken“ letteralmente baracche artistiche.

Quale migliore occasione quindi per partecipare ad un evento divertente con la possibilità di degustare birra artigianale prodotta in ogni parte del mondo e fare nello stesso tempo un tuffo in un passato, non troppo lontano, respirando un po’ di sana aria Marzhaner… Rivalutare aree degradate della città vuol dire rischiare e puntare su progetti come questo, Prost Marzahn!

DOVE E QUANDO:
Global Craft Beer 26 Luglio presso Alte Börse Marzahn

Beilsteiner Straße 51-85
12681 Berlin

ricerche e foto a cura di: Z.Munizza, responsabile del progetto Berlino Explorer che organizza periodicamente esplorazioni urbane. Prossimo appuntamento questo sabato con La Berlino che cambia#1

 

2014-01-17 15.47.50

Leggi anche Gli itinerari per scoprire i mille volti della Berlino nascosta

Zuleika Munizza

Zuleika Munizza responsabile del progetto di ricerca Berlino Explorer, presenta e racconta Berlino attraverso la sua storia e le sue trasformazioni, da un punto di vista architettonico e sociale.

2 Responses to “A Berlino arriva il festival della birra artigianale (e il quartiere si rivaluta)”

  1. Claudia

    Bella iniziativa! L’articolo è interessante. Solo un appunto: nella traduzione “Ab jetzt steppt der Berliner Bär in Marzahn”,“Da ora in poi, l’orso di Berlino cucito anche a Marzahn” quel “cucito” non vi è suonato un po’ strano? cosa dovrebbe significare? Infatti “steppen” oltre a “impunturare” significa anche “ballare il tip-tap” e qui allora il significato della frase nel contesto della festa diventa chiaramente più evidente “Da oggi l’orso di Berlino balla il tip tap a Marzahn”. In ogni caso, se fosse stato “cucito” sarebbe stato “gesteppt” (in fondo alla frase, come tutti i participi passati), quindi tutt’al più la frase potrebbe significare che l’orso impuntura (esegue l’azione di trapuntare) a Marzahn… ma suona comunque alquanto strana nel contesto.

    Rispondi

Leave a Reply