Brema. 5 ragazze sono state molestate in treno ma nessuno è intervenuto per aiutarle

Cinque ragazze sono state molestate in treno da due uomini, ma nessuno dei passeggeri è intervenuto in loro aiuto.

Brema. Cinque ragazze sono state molestate in treno da due uomini, ma nessuno dei passeggeri è intervenuto in loro soccorso. Il fatto è accaduto sabato 11 novembre su un treno regionale che stava viaggiando in direzione di Farge, quartiere situato nella parte orientale di Brema. Le ragazze, tutte di età compresa tra i 14 e i 17 anni, sono state avvicinate da due uomini che avrebbero cominciato a toccarle sui capelli e sulle braccia, così come riportato dalla polizia locale. La cosa sconcertante è che nessuno dei passeggeri avrebbe lanciato l’allarme. Una delle vittime, disperata, ha cercato di porre fine alle molestie fotografando gli aggressori. Ma questi ultimi hanno costretto la povera ragazza a rimuovere le foto dal cellulare.

Il gesto coraggioso di una passeggera di 15 anni

Nonostante il treno fosse affollato, nessuno è intervenuto in soccorso delle vittime. Soltanto una passeggera di 15 anni avrebbe cercato di fermare i due uomini. Quando il treno ha fatto tappa a Vegesack (Brema) la giovane eroina si è frapposta tra i molestatori e le ragazze, permettendo a queste ultime di scendere dal treno. Tuttavia, il coraggioso atto non è rimasto impunito. Stando a quanto riportato da Die Welt, i due uomini avrebbero reagito con schiaffi e sputi prima di fuggire. La polizia di Brema è adesso sulle tracce degli aggressori. Chiunque possa dare informazioni utili può chiamare il dipartimento di polizia Kriminaldauerdienst al 0421-362-3888 .

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © motointermedia CC0

 

Leave a Reply