Colonia, giovane senzatetto berlinese bruciato vivo

Terribile atto di violenza a Colonia. Nella notte tra sabato e domenica un giovane di origini berlinesi è stato bruciato vivo nei pressi della stazione ferroviaria centrale. La vittima, un senzatetto 29enne di nome Basti, è stato trovato da alcuni agenti di polizia con i vestiti ancora in fiamme. Nonostante l’intervento dei poliziotti, che stavano prestando servizio notturno, non c’è stato nulla da fare: i medici accorsi hanno solo potuto constatare la morte del giovane.

Violenza inaudita. Come riportato da Berliner Zeitung, la vittima, prima di essere bruciata, era stata derubata e picchiata in un sottopassaggio dove aveva trovato rifugio per la notte. Se il 29enne sia morto per le ustioni o per le percosse ricevute in precedenza potrà chiarirlo con certezza soltanto l’autopsia. Basti era da poche settimane a Colonia. La polizia criminale ha aperto un’inchiesta ed è ora alla ricerca di testimoni o di persone che abbiano avuto contatti con la vittima nelle ore precedenti l’omicidio.

Foto di copertina © Raimond Spekking / CC BY-SA 4.0 (via Wikimedia Commons)

Banner Scuola Schule

Leave a Reply