Colonia, ritrovate le rovine di una biblioteca di 2000 anni fa

Il ritrovamento di alcune rovine nel 2017 aveva fatto inizialmente pensare ad un antico Foro Romano.

Nel 2017 avvenne una scoperta che lasciò gli archeologi a bocca aperta. Durante la costruzione di un nuovo edificio sul suolo di un’antica chiesa protestante situata nel centro della città, gli archeologi ritrovarono dei resti di alcuni muri. Data la storia di Colonia, nata nel 50 d.C. come città della provincia romana della Germania Inferiore, gli esperti non avevano dubbi riguardo la loro origine. Se all’inizio si era però pensato che si trattasse di una semplice sala dedicata alle assemblee, oggi sappiamo invece che si tratta di ben altro. I muri, difatti, presentano numerosi scomparti di circa 80 centimetri, il che li rende dunque troppo piccoli per contenere delle statue.

CC0

L’edificio sarebbe in realtà una biblioteca

Secondo le stime degli esperti gli scomparti avrebbero contenuto papiri e pergamene, il che significa che le rovine sarebbero dunque da attribuirsi ad una vera e propria biblioteca. Gli studi e le comparazioni con altri antichi edifici conosciuti hanno rivelato numerose somiglianze con l’antica biblioteca romana di Efeso, situata nell’odierna Turchia. La biblioteca sarebbe stata costruita tra gli anni 150 e 200 d.C. ed è, dunque, la più antica biblioteca in Germania fino ad oggi conosciuta. La presenza di una piccola abside lascia pensare alla presenza di una statua, probabilmente di Minerva (Atena secondo la tradizione greca), dea romana della sapienza.

Migliaia di papiri e pergamene

L’edificio si sarebbe elevato su due piani per un’altezza totale di 9 metri e, dato il numero di scomparti, avrebbe contenuto approssimativamente 20,000 pergamene. L’ampia scelta era certamente di dominio pubblico: data la posizione centrale, situata nell’antico Foro, è infatti improbabile che si trattasse di un edificio privato. Secondo gli esperti, gli scritti erano etichettati per essere riconosciuti facilmente ed era possibile prenderli in prestito. I resti dell’edificio saranno integrati al nuovo edificio della chiesa e saranno resi di pubblico accesso.

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di Copertina: ©Youtube

Leave a Reply