Da Cinderella a Tinderella: in un video le fiabe romantiche ai tempi di Tinder…

Si intitola Tinderella ed è l’esilarante video realizzato dal sito College Humour che, sulla base di una sceneggiatura di Jake Hurwitz. attualizza l’omonima fiaba, resa celebre dal film della Disney del 1950, inserendoci un dettaglio fondamentale, Tinder. Niente più gran ballo: i due protagonisti si incontrano grazie a quell’app per gli smatphone che, sulla base dei reciproci like sulle foto, dà la possibilità di scriversi vicendevolmente e di conseguenza incontrarsi. Sono sempre di più i giovani e meno giovani che la utilizzano, il più delle volte non con l’intenzione di incontrare l’amore della propria vita, anche se mai dire mai)….

 

Related Posts

  • Vivo a Berlino da tre anni e da tre anni sono single. L'impegno e la costanza che ho messo nella ricerca di un “uomo da relazione stabile” sono davvero degni di nota e gli sforzi fatti per cambiare il mio status sono stati e sono tuttora innumerevoli. Tra questi, giusto…
  • Tasso di disoccupazione bassissimo, standard di vita elevati, solida economia: ecco la Germania che conosciamo. Eppure, a leggere i dati resi note dallo Statistische Bundesamt, l'ufficio federale di statistica tedesco, si scopre una realtà decisamente diversa rispetto a quanto ci si immagina per la "locomotiva d'Europa". Una persona su sei in…
  • “What you got under that shirt, sweetie? I bet it’s a good heart!” Cosa accadrebbe se fossero le donne a fischiare dietro il bel sedere di un ragazzo o ad affacciarsi dal finestrino di un'auto in corsa solo per gridare qualche provocante complimento ad un uomo che sta passeggiando? Si intitola…
  • di Fiorella Liberti* Si dice che Berlino sia la capitale delle donne single. Forse anche per questo sento spesso lamentarsi amiche e conoscenti perché non riescono a trovare un uomo che desideri un rapporto stabile in questa splendida città. Eppure, sarò forse particolare io, a me invece questo clima di libertà sessuale,…
  • Credevi di averci capito qualcosa. Perlomeno di aver imparato dalle tue esperienze. Di sapere quello che andavi a cercare. Poi sei sbarcato a Berlinoland. Dove tutte le persone che incontri non invecchiano. Confessano l'età sempre dopo averti rimbalzato la domanda "tu quanti me ne daresti?" e lì inizia una botta e…

Leave a Reply