Dal 2017 Ryanair non è più la linea aerea con più passeggeri in Europa

Aeroplano

Ryanair cede lo scettro di compagnia aerea con più passeggeri nel 2017: a scavalcarla – per un soffio –  è Lufthansa

I dati dimostrano che l’azienda tedesca ha trasportato 130,4 milioni di persone contro le 128,77 milioni della compagnia low cost. Il Gruppo di Francoforte ha registrato nel 2017 un aumento del 18,6% rispetto all’anno successivo, un successo che va però suddiviso tra i vari marchi della holding:  la sorella minore Eurowings, la svizzera Swiss, l’austriaca Austrian Airlines e la belga Brussels Airlines. Ad avere pesato positivamente sui conti societari è stata l’acquisizione di Brussels Airlines. Come riporta la Deutsche Welle la differenza tra le due compagnia aere in termini di numero  di passeggeri, è avvenuto tra giugno e settembre del 2017 ovvero quando milioni di persone partono per le vacanze (e forse cercano un comfort maggiore). La crescita di Lufthansa potrebbe ricevere un’ulteriore impennata nel 2017 a causa del fallimento di Air Berlin di cui ha acquistato parte della flotta e coprirà alcune delle sue celebri rotte.

Le altre compagnie low cost

Al terzo posto in Europa si conferma la British Airways, ormai partner di Vueling e Iberia. Seguono l’irlandese Aer Lingus e la franco-olandese Air France-KLM (che include anche Transavia e Hop). La quinta posizione è invece occupata dalla low cost britannica easyJet con un aumento del ben 9,6%, rispetto all’anno precedente e che nel 2018 conta di trasportare 90milioni di passeggeri. Segue la Turkish Airlines, che sembra essersi ripresa dopo il calo dovuto alle tensioni interne del 2016 e al presunto colpo di Stato. L’anno scorso infatti ha registrato un aumento del 9,3% sui 12 mesi precedenti. Altre compagnie che hanno rilevato significativi miglioramenti sono la Norwegian Air, che combina voli inter ed extra continentali, con un aumento del 13 % rispetto al 2016 e la Wizz Air, compagnia ungherese che ha registrato un incremento del ben 24,1%, passando a quota 28,27 milioni.

E Alitalia?

Da maggio la compagnia italiana è finita in amministrazione straordinaria, valutando per il momento le migliori proposte d’acquisizione. Quella di Lufthansa sembrerebbe per il momento la migliore, anche stanno considerando anche l’offerta di esasyJet e quella del fondo americano Cerberus. Gli ultimi dati di traffici certi risalgono al 2015, quando il numero dei passeggeri trasportati ammontava a 23 milioni. Dal 2016 in poi, le cifre divergono: 22,6 milioni vengono ufficialmente annunciati dalla compagnia mentre L’Ente nazionale dell’aviazione civile (Enac) ne aveva stimati 23. Ad oggi il Corriere della Sera stima poco più di 21 milioni.

Leggi anche Ryanair ha cambiato le regole per i bagagli a mano: trolley solo in stiva per i non prioritari

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 

Photo: © cc0 Pexels

Leave a Reply