Dschungel, il bar di Berlino immerso nel verde

Dschungel

Dschungel (giungla) è il nome di un bellissimo e particolarissimo bar a Berlino nel quartiere Neukölln.

Se non ci siete mai stati merita sicuramente una visita. Attenzione però: il locale non ha niente a che vedere con il leggendario club Dschungel di Berlino Ovest. Aperto sulla Nürnberger Straße dal 1978 al ’93 e dove si incontravano artisti e musicisti da tutto il mondo, tra cui David Bowie.

Il locale

Dschungel si trova a pochi passi dalla stazione di Hermannplatz. Vicino ad Hobrechtstraße e Weserstraße, strade piene di bar tanto deliziosi quanto affollati. La particolarità di questo locale è il suo arredamento. Completamente riempito di piante (finte). I loro tronchi si stagliano tra un tavolo e l’altro, le foglie ricoprono le pareti riflettendosi sugli specchi presenti sul soffitto e ampliandone idealmente all’infinito la presenza, per arrivare al bancone bisogna farsi spazio tra le liane. I tavoli, il pavimento e le pareti sono in legno scuro. Le luci ridotte al minimo e soffuse. Tutto per creare l’impressione di trovarsi in una vera giungla.

I cocktail

Dschungel non merita una visita solo per il suo arredamento suggestivo. Offre anche una grande quantità di cocktail ben fatti. Sul menu li troverete divisi sapientemente nelle categorie Sweet, Sour, Fruity, Fresh, Spicy. Oltre ai più classici (Gin Fizz, Hurricane, Hannibal, Mosocow Mule, Black Russian) potrete ordinare un Margarita affumicato piccante. Il nostro Negroni, un eccentrico Camomile Rum o un cocktail dolcissimo a base di amaretto. Ovviamente è possibile ordinare anche birre, bevande calde o analcoliche.

Dschungel

Friedelstraße 12, 12047

Aperto dal lunedì al giovedì dalle 19:30 alle 2:00. Il venerdì e il sabato dalle 19:30 alle 4:00. La domenica dalle 19:30 alle 24:00.

Pagina Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Sara Trovatelli

Dottoranda in traduzione letteraria, traduttrice, amante del buon cibo, dei viaggi e di tutto ciò che è cultura, vive a Berlino dal 2012 dopo essersene innamorata durante una gita lampo ai tempi del liceo.

Leave a Reply