Elettronica alla vigilia, mercatini, mostra di Corbijn: ecco cosa fare a Berlino la settimana di Natale

Berlino a dicembre è piena di magia: mercatini di Natale, caffè brulicanti di persone in cerca di tepore, gallerie, teatri e club nel pieno della loro stagione artistica. Insomma, ci sono tanti buoni motivi per non restarsene a casa e godersi gli ultimi sprazzi di questo 2015 ormai agli sgoccioli. Questa settimana, in particolare, oltre alla visita a uno (o, perché no, a molti) dei mercatini natalizi, Berlino ha in serbo per voi le splendide mostre di Pollock e Corbijn, la prima della Traviata alla Staatsoper im Schiller Theater  e tanti dj set natalizi set tutti da ballare.

Mostre, Fiere e Festival

Come ogni anno tornano i mercatini di Natale che ci accompagnano con il loro calore durante il periodo dell’Avvento. Riscaldarsi con un bicchiere di Glühwein nella spledida cornice di Gendarmenmarkt, gustare mandorle tostate passeggiando per Alexanderplatz o lasciarsi incantare dall’atmosfera del castello di Charlottenburg: a Berlino il Natale si aspetta così! Ecco una nostra lista dei 30 mercatini di Natale più belli che potete trovare a Berlino quest’anno.

Fino al 23 dicembre Winterdorf, uno spazio tutto dedicato all’inverno con pista da pattinaggio, bancarelle di street food, design, shopping e molto altro. Giovedì e venerdì aperto dalle 16:00 alle 22:00, sabato dalle 14:00 e domenica dalle 12:00 presso il Badeschiff Berlin.

Dal 17 ottobre la Mostra Fotografica “WORLD! 02_Europe”, tutti i giorni dalle 9:30 alle 13:00 presso la sede di Berlino Cacio e Pepe Magazine. “Europe!” è la seconda delle 5 esposizioni fotografiche programmate dal progetto WORLD!, che ripercorre i 5 continenti con immagini scattate da Simone Tetti, scomparso due anni fa, dopo aver combattuto una forma tumorale, l’osteosarcoma, per vent’anni.

Fino al 10 gennaio 2016, presso il Martin Gropius Bau, è esposta una significativa parte della monumentale collezione Würth, da Hockney a Holbein. Più di 400 opere tra cui capolavori di Holbein, Picasso, Munch, Beckmann, Liebermann, Ernst, De Chirico.

Fino al 24 gennaio 2016 The Botticelli Reinassance, presso la Gemäldegalerie. La mostra sul pittore fiorentino e il suo influsso nella storia dell’estetica che sta appassionando e facendo discutere l’intera città.

Fino al 15 febbraio 2016, presso la Berlinische Galerie, la splendida mostra Max Beckmann und Berlin, che analizza il rapporto del pittore tedesco con Berlino attraverso una serie di ritratti della città a inizio Novecento.

Fino al 21 febbraio 2016, presso lo Schloss Britz, la mostra Rembrandt in Black & White: oltre 100 acqueforti del  grande pittore olandese.

Fino al 6 marzo 2016 presso il Kupferstichkabinett, la mostra comparativa Double Vision: Albrecht Dürer & William Kentridge. Le opere del pittore e incisore nato nel 1471, massimo esponente del Rinascimento tedesco, saranno affiancate da quelle dell’artista sudafricano contemporaneo.

Fino al 3 aprile 2016, presso il Bröhan Museum, la mostra Zeitenwende, Von der Berliner Secession zur Novembergruppe, che si concentra sui rivolgimenti nell’arte tedesca da fine Ottocento al 1919. Dall’Impressionismo alla Neue Sachlichkeit passando per Cubismo, Futurismo ed Espressionismo.

Fino al 10 aprile 2016 presso la Deutsche Bank KunstHalle, Energy made visible, mostra dedicata al Murale di Jackson Pollock del 1943 ma che comprende anche lavori di Andy Warhol, Barbara Morgan, László Moholy-Nagy.

Fino al 31 gennaio 2016, presso il C/O Berlin, retrospettiva dedicata ad Anton Corbijn in occasione del suo sessantesimo compleanno. La carriera di uno dei più famosi fotografi della storia del rock viene celebrata con quasi 600 scatti.

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

La guida della settimana giorno per giorno

Venerdì 18 dicembre

Serata techno con la Modul Nacht #2 all’Arena Club da mezzanotte in poi.

È Katermukke al Kater Blau, la celebre serata che c’era un tempo anche al Kater Holtzig, da mezzanotte in poi (techno/electro).

Dalle 23.00 Electro Swing Revolution al Frannz Club.

Da mezzanotte al Berghain/Panorama Bar dj set del celebre dj e produttore tedesco Roman Flügel.

Sabato 19

Al Cassiopeia alle 19.30 il concerto di Mantar.

Beton Party al Kosmonaut da mezzanotte (electro/techno).

Prima di La Traviata di Giuseppe Verdi presso la Staatsoper im Schiller Theater. Dirige Daniel Barenboim.

All’Astra concerto del trio punk-rap Antilopen Gang alle 20.00. L’ultimo concerto qualche mese fa all’SO36 fu tutto esaurito.

Dauerwelle Night, ovvero grande serata di musica elettronica con Bara Bröst e Liam Lindberg al Czar Hagestolz, uno dei club da tenere sott’occhio per il futuro se si cercano locali autentici e particolari.

Alle 20.00, presso lo Schaubühne am Lehniner Platz, Beware of Pity, spettacolo  in inglese dell’attore Simon McBurney tratto dall’omonimo libro di Stefan Zweig. Si ripete per tutta la settimana.

Alle 20.00 concerto del cantautore Fabrizio Luccitti presso il Rote Beete.

Concerto di Viper Sniper presso il Blackland alle 20.00.

Al Tresor grande concerto/serata techno con il celebre evento Dangerous Drums che compie 17 anni.

 

Domenica 20

Chiudono le iscrizioni per il laboratorio teatrale La Germania che ho in testa, progetto della compagnia italiana Nerval Teatro, a partire dal testo Sangue sul collo del gatto di R.W. Fassbinder. L’invito è aperto a persone di qualsiasi età, che si tratti di attori professionisti o di principianti. Dal 19 al 29 Gennaio 2016, dalle 19 alle 23, con spettacolo finale il giorno 30.

Alle 18.00 presso il Maxim Gorky Theater spettacolo in tedesco, ma con sottotitoli in inglese, Angst essen Seele, tratto dall’opera di Rainer Werner Fassbinder.

Serata di decompressione allo Chalet con la Resident Night dalle 23 in poi.

Ci si diverte sempre al KitKatClub, questa domenica è Nachspiel dalle 23.30 in poi.

 

Lunedì 21

Dalle 23.00 Manic Monday con Matteo Corrao al Minimal Bar, bar (dove normalmente non si balla) tra i nostri preferiti a Berlino

Come ogni lunedì,  Electric Monday al KitKatClub. Dalle 23.00 alle 7.00.

Martedì 22

Der Tischtennis Club & Open Decks all’Humboldthain Club dalle 23 in poi (electro).

Al Crack Bellmer si balla ogni martedì dalle 20.00 fino a notte fonda con la Dienstags-Bellmeria (Macumba beats).

 

Mercoledì 23

Presso la Kammermusiksaal della Berliner Philharmonie, dalle ore 20.00, concerto della Barock Orchester Berlin, con brani tratti da Händel, Corelli, Pachelbel, Bach, Vivaldi. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Halbzeit con David Roeglin al Promenaden Eck dalle 23.00 in poi (electro).

 

Giovedì 24

Exquisite Weihnachten al Suicide Circus, per passare una vigilia a base di elettronica.

Zeroize / Push Fehlanreize Forward all’://about blank, altro modo per passare la vigilia a colpi di beat elettronici.

Related Posts

  • Avete il desiderio e, soprattutto, la pazienza per un vero e proprio tour di mercatini di Natale di Berlino? La rivista online Anamea.de ha messo a punto una vera e propria mappa sulla falsariga di quella della metropolitana. E così, ecco che invece di Alexanderplatz c'è il Wintertraum, invece di…
  • Berlino a dicembre è piena di magia: mercatini di Natale, caffè brulicanti di persone in cerca di tepore, gallerie, teatri e club nel pieno della loro stagione artistica. Insomma, ci sono tanti buoni motivi per non restarsene a casa e godersi gli ultimi sprazzi di questo 2015 ormai agli sgoccioli.…
  • Come ogni anno tornano i mercatini di Natale che ci accompagnano con il loro calore durante il periodo dell'Avvento. Riscaldarsi con un bicchiere di Glühwein nella spledida cornice di Gendarmenmarkt, gustare mandorle tostate passeggiando per Alexanderplatz o lasciarsi incantare dall'atmosfera del castello di Charlottenburg: a Berlino il Natale si aspetta così!…
  • Come ogni anno tornano i mercatini di Natale che ci accompagnano con il loro calore durante il periodo dell'Avvento. Riscaldarsi con un bicchiere di Glühwein nella spledida cornice di Gendarmenmarkt, gustare mandorle tostate passeggiando per Alexanderplatz o lasciarsi incantare dall'atmosfera del castello di Charlottenburg: a Berlino il Natale si aspetta…
  • Avete il desiderio e, soprattutto, la pazienza per un vero e proprio tour di mercatini di Natale di Berlino? Anche quest'anno Anamea e la grafica Eike Mitte hanno messo a punto una vera e propria mappa sulla falsariga di quella della metropolitana con rispettive date di inizio e fine. Si inizia già…

Leave a Reply