Ernst Jandl e la poesia del tempo che si dimentica

Ernst Jandl nacque a Vienna nel 1930. Dopo essere passato per un campo di prigionia durante la Seconda Guerra Mondiale decise di lanciarsi nella più grande avventura della sua vita: la poesia. I suoi versi lo hanno consacrato come uno degli artisti più sperimentali della letteratura in lingua tedesca del nostro tempo, parole che si muovono lungo i confini dell’umorismo, della ricerca semantica, dell’interpretazione sottile, entusiasta, a volte malinconica, del mondo.

Ernst Jandl, Contenuto

Per fare una poesia
non ho niente

una lingua intera
una vita intera
una mente intera
una memoria intera

per fare una poesia
non ho niente

Ernst Jandl, Inhalt

um ein gedicht zu machen
habe ich nichts

eine ganze sprache
ein ganzes leben
ein ganzes denken
ein ganzes erinnern

um ein gedicht zu machen
habe ich nichts

Foto di copertina: Il  bosco incantato lungo il Rio Fratta © Filoph CC BY-SA 3.0

Related Posts

  • 54
    Il tedesco: una lingua non così estranea come spesso si pensa. Come tutti sanno la lingua tedesca non è facile da imparare. Chiunque voglia apprendere questo idioma deve cimentarsi con una grammatica complessa, la presenza di tre generi (maschile, femminile e neutro), la lunghezza delle parole nonché la poca familiarità…
    Tags: in, lingua, per, come, parole, si, tedesca, mondo, nel
  • 48
    Si dice che spesso che il tedesco sia una lingua incomprensibile e dura, severa. Forse è vero che non basta una vita per conoscerla davvero bene, ma è indubbio che dalla sua ha parole così efficaci per descrivere stati d’animo e sensazioni che una volta imparata ti regala profonde soddisfazioni.…
    Tags: si, per, vita, non, in, i, come, più, parole, lingua
  • 46
    A soli novanta chilometri a nord di Berlino sorge il campo di concentramento di Ravensbrück, il lager nazista costruito appositamente per la reclusione e il conseguente sterminio di prigioniere di sesso femminile Nei pressi del lago di Fürstenberg/Havel a nord di Berlino sorge il campo di concentramento di Ravensbrück, uno…
    Tags: campo, in, i, si, più, nel, per, non, come, seconda
  • 46
    Chi studia o ha studiato il tedesco in passato sa che non è solo una lingua "impossibile", ma in un certo modo anche una piacevole sfida, poiché è un idioma che ci mette quotidianamente alla prova. Lo stesso Mark Twain, scrittore statunitense noto anche per il suo travagliato rapporto con il tedesco,…
    Tags: in, si, non, tedesca, lingua, parole
  • 44
    Poesie tormentate, a volte sconvolgenti, spesso malinconiche, nelle quali si legge tutta la voglia di scrollarsi di dosso le contraddizioni dell'esistenza, il peso della propria anima. Georg Trakl, nato a Salisburgo nel 1887, fu uno dei più grandi poeti che la lingua tedesca abbia mai avuto la possibilità di annoverare…
    Tags: nel, in, ein, si, poesia, tedesca

Leave a Reply