Gli Espresso-Konzerte del Konzerthaus, le pause caffè con la migliore musica classica di Berlino

A Berlino non mancano di certo le occasioni per ascoltare dei concerti di musica classica in situazioni non convenzionali. Di quelli durante la pausa pranzo in Philharmonie già si sa, ma quelli all’ora del caffè?

Il Konzerthaus organizza, parallelamente al cartellone concertistico serale, una serie di incontri pomeridiani, che si svolgono di regola qualche volta al mese. A mercoledì alterni, alle 14, hanno luogo gli “Espresso-Konzerte”. Concettualmente molto simili ai Lunchkonzerte: si tratta di brevi pause musicali per interrompere la giornata lavorativa o per riposarsi in una di relax, magari a zonzo per la città. Un break che ci si può concedere senza troppi sensi di colpa, sia per il tempo che per il prezzo. “Espresso” perchè compreso nel prezzo del biglietto, a 6€ si ha infatti il diritto ad un caffè da richiedere nella caffetteria del teatro.

Arrivando con un po’ di anticipo c’è la possibilità di sorseggiarlo trovando un posto in uno dei pochi tavolinetti a disposizione posizionati proprio a ridosso delle finestre che danno sull’incantevole Gendarmenmarkt. Le signore eleganti aspettano l’inizio del concerto, sedute, dividendo una fetta di torta e chiaccherando a bassa voce. Il pubblico, a differenza dei cugini in Philharmonie, è composto principalmente da persone distinte. L’atmosfera è comunque rilassata e rimane un’occasione piacevole per chi, di passaggio o stanziale a Berlino, desideri visitare il Konzerthaus. I concerti hanno luogo nella Kleiner Saal che, versione ridotta della Großer Saal, ha una platea, una serie di divanetti che ne segue il perimetro e un piano rialzato dove una stretta fila di posti circonda la sala. Stare sopra dà la sensazione di essere in una casa di ringhiera milanese: come ascoltare un concerto dal balcone insieme ai vicini, come sporgersi per vedere cosa succede sotto. I posti in alto, soprattutto quelli sull’angolo verso il palco, sono particolarmente simpatici: si è pochissimi metri sopra i musicisti. Il Konzerthaus è un teatro particolarmente bello, anche solo da vedere, entrando, ci si immerge in un’atmosfera viennese e sembra davvero di non essere nella trendy Berlino. Insomma, un concerto “espresso” in due sensi: servito senza perdita di tempo e accompagnato da un buon caffè.

Perchè andarci: è un buon surrogato (economico) di un concerto serale, per chi magari non ha trovato biglietti o per chi lo troverebbe troppo impegnativo. E’ anche un’occasione di visitare il Konzerthaus, un edificio imponente ed elegante, posizionato in una delle piazze più belle di Berlino.

Dove
Konzerthaus a Gendarmenmarkt, Berlino.

Quando
Alcuni mercoledì al mese, qui il programma. Il prossimo è mercoledì 19 marzo alle 14:00.

Il biglietto si può provare a comprare poco prima del concerto, ma se non si vogliono sorprese è possibile acquistarlo online, cliccando direttamente sulla data a cui si è interessati.

Maria Severini

Maria Severini, laureata in Musicologia, gironzola per le strade di Berlino ormai da qualche anno. L’unico modo che ha trovato per combattere l’astinenza dal sole è fare scorpacciate di concerti.

Leave a Reply