Falcone, Borsellino, Stato e Mafia: a Berlino arriva il film In un altro paese

I rapporti tra Stato e Mafia ai tempi della Prima Repubblica dagli anni ’70 ai giorni nostri, il maxi processo di Palermo e i due magistrati che lo hanno reso possibile, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: c’è questo e molto altro in In un altro Paese, il film che domenica 24 aprile verrà proiettato a Berlino presso il cinema Babylon seguito da una speciale intervista via skype al suo regista Marco Turco. L’evento è organizzato all’interno della rassegna CinemAperitivo curata da Mara Martinoli e Andrea D’Addio (direttore di Berlino Magazine) in questa occasione in collaborazione con l’associazione Mafia? Nein Danke, fondata dall’on. Laura Garavini.

La trama. Distribuito nel 2006, In un altro Paese è un documentario basato sul libro Cadaveri eccellenti. La mafia e la morte della prima Repubblica italiana del giornalista Alexander Stille. Se l’epilogo, sia del processo che, purtroppo, dei due magistrati è noto a tutti, lo sono meno e vale sempre la pena provare a metterle in luce, le tappe che l’hanno reso purtroppo inevitabile. E, soprattutto, come reagì l’Italia e gli italiani a tutto questo?Il film è stato insignito di diversi premi, tra cui il Premio Vittorio De Seta al Festival di Taormina, ed è stato candidato al David di Donatello come miglior documentario.

Cos’è il CinemAperitivo. È una rassegna di film italiani che ogni domenica alle 16.00 occupa una delle sale del cinema Babylon. Ha vita da 12 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) è offerto un aperitivo e una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

In un altro Paese

proiezione, intervista via Skype con il regista Marco Turco e aperitivo

domenica 24 aprile 2016 ore 16.00

presso il cinema Babylon

Rosa-Luxemburg-Straße 30, 10178 Berlino (Fermata della metro: Rosa-Luxemburg Platz)

costo: 9 €

Evento Facebook

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Related Posts

  • 54
    Le giornate di due pescatori, il siciliano Giuseppe e il tunisino Yousef, entrambi sul peschereccio Medea, scorrono uguali, scandite solo dalla radio, unico mezzo di comunicazione che li collega al mondo esterno. È proprio dalla radio che arriva l'annuncio di una serrata ricerca da parte delle forze di polizia di…
    Tags: berlino, proiezione, regista, è, in, domenica, skype, film, aperitivo, babylon
  • 53
    Come cambierebbero le storie dei migranti se a raccontarle fossero loro? Nel nuovo appuntamento della rassegna cinematografica Die anderen Italiener, domenica 8 maggio, verrà proiettato il film documentario Benvenuti in Italia, girato a dieci mani da ragazze e ragazzi immigrati in Italia. Un racconto in cinque episodi sulla condizione del migrante…
    Tags: in, film, berlino, cinema, gli, paese, italiener, anderen, die
  • 51
    Italiani Veri, il documentario che racconta l'amore dei sovietici per la canzonetta italiana sarà proiettato anche a Berlino. Italiani Veri è un film-documentario che cerca di indagare il grande successo della musica leggera italiana in Unione Sovietica. Già al principio degli anni '60, la Russia era stata incantata dalla voce di…
    Tags: italiani, in, berlino, è, i, cinema, babylon, anni, aperitivo, presso
  • 49
    Tornano i Cine Aperitivi del cinema Babylon di Mitte. Questa domenica, 23 Novembre 2014, sarà la volta dei “I Cento Passi” di Marco Tullio Giordana. La pellicola, datata 2000 ma intramontabile per bellezza e temi toccati, racconta la storia di Giuseppe Impastato (meglio noto come Peppino), giovane giornalista ed attivista siciliano impegnato…
    Tags: i, in, è, mafia, come, paese, berlino, babylon, proiezione, domenica
  • 49
    L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade, ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole. Onestà tedesca ovunque cercherai invano, c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina; ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida, e i capi dello stato, pure loro, pensano solo…
    Tags: italiener, die, anderen, in, berlino, è, come, film, cinema, rassegna

Leave a Reply