Francoforte inaugura un “nuovo” suggestivo quartiere medievale immerso tra i grattacieli

Francoforte ha un “nuovo” quartiere medievale, completamente ricostruito secondo i canoni storici.

La città di Francoforte è nota ai più per il suo ruolo centrale nell’economia tedesca ed europea. La maggior parte degli edifici della città sono dedicati proprio a questo settore, come la sede della Banca Centrale Europea, la Banca Federale Tedesca e la Borsa di Francoforte. Accanto agli alti grattacieli e agli edifici moderni di recente è sorto anche un centro storico costruito ex novo in stile medievale. Gli stabili andati distrutti nei bombardamenti della Seconda guerra mondiale oppure demoliti successivamente sono stati fedelmente ricostruiti su modello dei loro antenati. Otto anni di lavori e un progetto di 200 milioni di euro che non sempre ha trovato approvazione nel dibattito pubblico.

La storia del centro di Francoforte

L’area ricostruita corrisponde a circa 7.000 metri quadrati e si estende dal Duomo al palazzo del Römer, sede del municipio. Sono 35 gli edifici storici riportati in vita, tra cui anche la suggestiva casa chiamata Golden Waage, edificio riccamente ornato che prende il nome da una bilancia dorata posta sulla facciata. Sebbene molti dei palazzi storici non andarono completamente distrutti durante la guerra, nel dopoguerra prevalse la volontà della Germania di eliminare pezzi del passato precedenti anche al periodo nazista. Venne quindi raso al suolo l’intero quartiere, in favore della metropolitana e di un enorme edificio municipale in cemento armato.

© moritz320 CC0

Il dibattito pubblico sul progetto

L’opinione pubblica si è divisa a lungo per scegliere se riedificare l’antico centro medievale o piuttosto prediligere architetture moderne. Alla fine è stata la prima opzione ad avere la meglio, per la soddisfazione del sindaco di Francoforte Peter Feldmann. Come ha affermato il primo cittadino e riportato da La Stampa, «i cittadini hanno nostalgia delle loro radici storiche e nessun grattacielo, nessun edificio moderno è in grado di generare un’identità urbana collettiva». Il risultato è un quartiere storicamente fedele al passato e senza dubbio suggestivo, ma che appare posticcio e poco autentico. Nonostante le critiche, il progetto aumenta sensibilmente l’attrattiva della città e la rende una meta ancor più affascinante per il turismo. Altri progetti simili sono stati sviluppati in Germania, come sta avvenendo a Berlino per la ricostruzione del castello imperiale degli Hohenzollern (ne abbiamo parlato qui).

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Frankfurt Main © Katzenfee50 CC BY-SA 0.0

Comments are closed.