Germania, arrivano le monete da 5 euro. Ecco come riconoscere i falsi

Da ieri, soltanto in Germania, sono in circolazione le prime monete da 5 euro. Sono blu e argentate: da una parte è rappresentata l’aquila, simbolo ufficiale del Paese, dall’altra il pianeta terra (e infatti si chiameranno proprio Planet Erde).

Le caratteristiche della nuova moneta. La Germania ne ha coniato due milioni di esemplari, più 250.000 monete da collezione che saranno vendute a 15,55 euro e andranno probabilmente a ruba tra gli appassionati di numismatica. Per il resto, la nuova moneta sarà un normale mezzo di pagamento e la si potrà usare ovunque nel Paese, fatta eccezione per le macchinette automatiche (ad esempio quelle presenti nella U-Bahn), che ovviamente non sono ancora state predisposte.

Occhio ai falsi. Le nuove monete da 5 euro sono dotate di un anello centrale di materiale sintetico e dal colore blu che renderà particolarmente difficile la loro contraffazione. Il riflesso bluastro è una delle caratteristiche distintive delle monete autentiche. Sulla parte anteriore, quella con l’aquila, deve comparire la scritta Bundesrepublik Deutschland.

Dove trovarle. Le monete sono disponibili da giovedì presso le filiali della Deutsche Bundesbank, ma anche in altri istituti bancari, a un valore nominale di 5 euro. La pregiata edizione da collezione “Planet Erde” è invece disponibile (in questo caso a un prezzo di 15,55 euro) negli shop della Verkaufsstelle für Sammlermünzen der Bundesrepublik Deutschlands. Per ulteriori informazioni si può telefonare allo 0961/3818 4400

HEADER-SCUOLA-DI-TEDESCO

Leave a Reply