Germania, attacco su un bus, diversi feriti, due gravi

Photo cc0 https://pixabay.com/it/lubecca-citt%C3%A0-anseatica-2667974/

Lubecca, attacco su un bus di linea

Nel primo pomeriggio di oggi venerdì 20 luglio un uomo ha assalatato i passeggeri di un bus di Lubecca (nord della Germania) provocando almeno 14 feriti di cui 2 gravi, ma non in pericolo di vita.

Al momento non è esclusa nessuna ipotesi. Con un tweet la polizia di Lubecca ha assicurato pronti aggiornamenti

Aggiornamento 16:53

La polizia sta interrogando i 30 passeggeri del bus.

Aggiornamento  16:41

L’accusato è sotto interrogatorio. I fatti non sono ancora chiari spiegal procuratore generale Hingst. Lo zaino sembra essere stato rimosso dagli addetti della polizia.

Aggiornamento 16:27

Il servizio di liquidazione degli ordigni è entrato in scena, poiché sembra che lo zaino dell’assalitore fosse contenente liquido infiammabile. Secondo la polizia, l’autista aveva notato un incendio nell’autobus e si era fermato.
Il procuratore generale Ulla Hingst: “Niente può essere escluso, nemmeno uno sfondo terroristico”. Lo zaino con il liquido infiammabile è ancora nel bus. Si suppone che l’aggressore sia molto probabilmente un alcolizzato. L’arma del delitto era inoltre un coltello da cucina.

Aggiornamento 16:07

Confermato che nessuno è in pericolo mortale. I poliziotti hanno arrestato il colpevole. Secondo “Lübecker Nachrichten” e NDR, si dice che il reato si sia verificato in un autobus pieno di persone, diretto verso la località di Travemünde. È stato inoltre confermato che i feriti sono 14, 12 con ferite lievi e 2 con ferite più gravi.  La polizia inizialmente non ha confermato questo messaggio e non ha fornito informazioni sulla gravità delle lesioni. Il portavoce della polizia Dierk Dürbrook ha confermato a BILD che non ci sono vittime. Non ha specificato ulteriori dettagli. L’ambiente in una fermata dell’autobus a Kücknitz è stato prontamente isolato.

Aggiornamento  17:25

L’accusato è un 34enne tedesco, ma non è nato in Germania. Il Ministro degli Interni Grote afferma, che sarebbe inappropriato escludere un tentato terroristico.

Aggiornamento 18:00

L’uomo ha è originario dell’Iran, ha la cittadinanza tedesca e vive a Lubecca da anni. Non si tratta di un attacco terrorista.

Aggiornamento 19:06

L’autista dell’autobus, Peter spoth, ha confermato che era lì quando un uomo ha attaccato con un coltello i passeggeri.

Le testimonianze

Il Lübecker Nachrichten cita testimoni oculari: secondo un passeggero improvvisamente lasciato cadere uno zaino e ha poi aggredito le persone sul bus. L’autista ha fermato immediatamente l’autobus e ha ricevuto ferite da coltello. Con grande presenza di spirito è riuscito ad aprire le porte permettendo ai passeggeri di fuggire. Una persona presente sull’autobus ha fornito ulteriori particolari: «Una delle vittime aveva appena offerto il suo posto a una donna anziana e il colpevole lo ha pugnalato al petto all’improvviso. È stata una carneficina!». Il testimone oculare è attualmente sorvegliato dalla polizia. Intanto il traffico ferroviario interessato è completamente saltato.

Contatti per familiari

La polizia ha istituito un telefono di emergenza per i parenti: 0451 29079319

La Travemünder Woche

Il sindaco di Lubecca Jan Lindenau (SPD) si è appena incontrato con il ministro dell’Interno Hans-Joachim Grote (CDU) a Kücknitz, vicino Lubecca, per farsi un’idea della situazione. Successivamente, Lindenau vorrebbe decidere se aprire la Travemünder Woche nonostante gli eventi appena accaduti. La Travemünder Woche è una regata annuale, famosa a livello mondiale, che ha luogo nella baia di Lubecca. «Non possiamo ancora dire se ci saranno effetti dal punto di vista della sicurezza per quanto riguarda la Travemünder Woche. Attualmente siamo in stretto coordinamento con la polizia e il corpo dei vigili del fuoco», ha detto Jascha Bergmann del Bergmanngruppe, che organizza il programma dell’evento.

Lubecca

Lubecca è la più grande città del Land dello Schleswig-Holstein dopo la capitale Kiel.

 

Seguiranno aggiornamenti

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo ©  cc0 Lubecca  SofiLayla 

 

 

Leave a Reply