Germania, la prima catena di supermercati vegani è un fallimento

Dopo soli sei anni di attività la catena di supermercati vegani Veganz dichiara insolvenza.

Lo riportano la rivista di settore Lebensmittelzeitung e la Berliner Morgenpost. Delle dieci filiali tedesche almeno quattro dovrebbero chiudere a breve per mancanza di clientela. Il fondatore, Jan Bredack, considera l’idea alla base del progetto fallita: «Un simile modello è superato per la crescente offerta di prodotti vegani un po’ ovunque», ha dichiarato Bredack a Lebensmittelzeitung. La Veganz, nata nel 2011 a Berlino, vorrebbe ora riciclarsi puntando sul commercio all’ingrosso e sulla gastronomia. Ma non tutti i supermercati della catena presentano conti in rosso: le tre filiali in controtendenza – non era difficile immaginarselo – sono proprio quelle di Berlino: lì il mercato vegan tira, a tal punto che l’azienda sta pensando addirittura di espandersi in città.

 

Veganz-Rohkostregal
© Veganz

Conti in rosso

Nel 2015 Veganz ha registrato un fatturato di 23 milioni di euro. L’anno scorso quello previsto era di 80 milioni, poi corretto in 59 milioni di euro. Troppo poco per mantenere i conti in attivo, e così la filiale di Francoforte ha già chiuso lo scorso 7 gennaio, quella di Monaco la imiterà presto. Destino molto diverso per i tre redditizi supermarket berlinesi a Prenzlauer Berg (il primo in assoluto della catena), Kreuzberg e Friedrichshain, che verranno invece rinnovati.

Foto di copertina © Veganz

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • Lui è Friedrich Liechtenstein, attore e ballerino molto popolare sia a Berlino (capita spesso di incontrarlo in party o vernissage) che nel resto della Germania grazie a due spot commerciali per la catena di supermercati Edeka (vedeteli qui). Per spiegare però la sua popolarità bisogna fare un passo indietro e tornare…
  • Berlino è capitale mondiale del vegetarianesimo del 2015. A definirla tale è la prestigiosa rivista newyorkese Saveur che ha le ha assegnato il Good Taste Award 2015. Berlino "è diventata il primo laboratorio culinario d'avanguardia del vecchio continente. Nessuno lo avrebbe detto in passato, non ha l'epicureo pedigree apparentemente indomabile…
  • Offerta di lavoro a Berlino Prestigiosa osteria italiana in zona Neukölln cerca da subito un/a cameriere/a con esperienza. Si richiedono buona conoscenza di tedesco e inglese, della cucina italiana e del vino. Osteria Pecora Nera - Herrfurthplatz 6, 12049 Berlino Pagina Facebook Per maggiori informazioni e candidature rivolgersi al seguente recapito telefonico:…
  • Offerta di lavoro a Berlino Il ristorante e cocktail bar San Rocco cerca da subito una cameriera. È richiesto un buon livello di tedesco. Se interessati telefonare al numero: 030 33027866 oppure inviare la propria candidatura all'indirizzo: berlino@sanroccorestaurant.com Cercate altre offerte di lavoro a Berlino? Cliccate qui SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI…
  • Una delle cose che maggiormente colpisce noi italiani che arriviamo a Berlino, o almeno una parte di noi, è la grande quantità di cani che girano liberi, senza guinzaglio, quasi fossero essi stessi l'emblema del senso di libertà generale che si respira in questa strana e unica città; ovviamente, questo…

Leave a Reply