Germania, palestrato incastra pene nel manubrio dei pesi per errore

pene

Lo scorso 15 settembre, un bodybuilder tedesco è stato protagonista di un incidente improbabile. Il suo pene, infatti, è rimasto incastrato nel buco di un bilanciere da 2,5kg. La “liberazione” ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

L’incidente è avvenuto a Worms, una città nel sud della Germania. Come riportato da Metro, un giovane bodybuilder avrebbe inserito il proprio pene in un bilanciere rimanendo incastrato. Non si sa quali ragioni abbiano spinto l’uomo, se una scommessa persa o uno stravagante esperimento di autoerotismo, quel che è certo è che non lo ripeterà.

La notizia

Lo scorso 15 settembre a Worms, una città della Renania-Palatinato nel sud della Germania, un uomo si è presentato al pronto soccorso visibilmente imbarazzato. Il suo pene, infatti, era rimasto incastrato in un bilanciere dal peso di 2,5kg. I medici, dopo aver valutato la situazione, hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Con un’adeguata dose di anestesia, i vigili hanno utilizzato seghetti elettrici e smerigliatrici per rompere il bilanciere e liberare l’organo genitale del malcapitato. Un lavoro di quasi tre ore che non ha riportato conseguenze per la salute dell’uomo.

Il messaggio dei vigili del fuoco

L’episodio doloroso e imbarazzante ha spinto i vigili del fuoco di Worms a divulgare un’immagine del bilanciere sulla loro pagina Facebook. L’immagine è stata accompagnata da poche righe per raccontare l’accaduto ed invitare la popolazione a non imitare il gesto. «Il 15 settembre siamo intervenuti in ospedale per un’operazione speciale. Una persona aveva il pene intrappolato nel buco di un disco da 2,5 kg. Con l’aiuto di una sega elettrica siamo riusciti a liberarlo dopo tre ore di intervento. Per favore non imitate simili azioni».

15219630_939322122867316_1048813033620156316_n

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Banana – Sony Slt-A77v – CC0

Leave a Reply