Germania, poliziotto condannato per non aver preso seriamente una richiesta d’aiuto al telefono

Sentenza destinata a fare storia in Germania per un caso di “cattiva polizia.

Lo scorso marzo un diciassettenne ha chiamato la polizia di Augsburg, in Baviera, per denunciare l’attacco che stava subendo da un gruppo di suoi coetanei. A rispondergli è stato un poliziotto 53enne, in servizio da quando ne ha 18, che invece di allertarsi e inviare sul posto dei colleghi per accertamenti, ha preso in giro il ragazzo. A documentarlo è la registrazione della chiamata. Non pago l’uomo – come riporta l’Augsburger Allgemeine – ha dichiarato al ragazzino che ci sarebbero voluti ben trenta minuti per fare arrivare una volante nonostante, come ha mostrato l’accusa, ben due macchine della polizia fossero a meno di cinque minuti dall’aggressione. A seguito del pestaggio, il 17enne ha riportato una serie di contusion e un occhio nero.

La sentenza. Il poliziotto ha provato a giustificarsi che la chiamata del ragazzino era troppo tranquilla, nei toni, per non sembrare uno scherzo. L’uomo è stato ora condannato dalla corte bavarese a 6mila euro di multa ed è in attesa del provvedimento disciplinare da parte dei suoi superiori. Al momento non è comunque più impiegato nella ricezione di chiamate di emergenze. Tra le aggravanti alle motivazioni della condanna il giudice ha spiegato che, quanto successo, non solo ha minato la fiducia della vittima nella polizia, ma anche in generale nelle istituzioni.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 Photo: © Alexas Fotos –  CC0 Public Domain 

Related Posts

  • A Berlino il manifestante tipo di sinistra è un uomo giovane e disoccupato che vive ancora a casa con i genitori: lo rivela uno studio pubblicato lo scorso anno dal giornale tedesco Bild e ripreso in questi giorni dal Daily Mail. I dati pubblicati da Bild si basano su uno studio…
  • Durante un controllo stradale di routine la polizia di Lieberose, in Brandeburgo, si è imbattuta in un passeggero davvero inusuale: uno Shetland pony vivo e vegeto nel bagagliaio di una Opel. La notizia, postata da Polizei Brandenburg sulla sua pagina Facebook e poi riportata da diversi quotidiani, è diventata presto virale e ha scatenato un dibattito tra…
  • Scomparsa ragazza 12enne originaria di Brilon, città della Renania Settentrionale-Vestfalia. La polizia chiede la massima collaborazione per ritrovarla. Nessuna traccia di Lucy Henke, ragazza tedesca di 12 anni scomparsa tra l'8 e il 9 gennaio 2017, presumibilmente a Berlino. Originaria da Brilon, Lucy si sarebbe fermata a dormire a casa di…
  • 50.000 casi di borseggio nel 2016: nonostante le misure adottate dalle forze dell'ordine nell'ultimo anno per informare i "berlinesi" della problematica e per perseguire i criminali, la capitale tedesca ha raggiunto un nuovo record. Lo dice uno studio della polizia di Berlino, che lunedì 19 dicembre 2016 si è espressa denunciando…
  • La polizia di Berlino teme di aver arrestato l'uomo sbagliato. Lo riportano Die Welt e Die Zeit dopo le parole del capo della polizia di Berlino, Klaus Kandt. Le indicazioni fornite dal 23enne richiedente asilo pachistano, fermato dalle forze dell'ordine a due chilometri dal luogo della strage, sono state analizzate e sono ritenute veritiere.…

One Response to “Germania, poliziotto condannato per non aver preso seriamente una richiesta d’aiuto al telefono”

  1. Francesca

    Le virgole! Ho dovuto rileggere certe frasi tre volte…

    Rispondi

Leave a Reply