Germania, retate antiterrorismo: arrestati 6 siriani sospettati di pianificare attentato

Retate antiterrorismo in 4 città in Germania.

Nella mattinata di martedì 21 novembre la polizia ha arrestato 6 uomini siriani nelle città tedesche di Kassel, Hannover, Essen e Lipsia. Di età compresa tra 20 e 28 anni, gli uomini in questione sono probabilmente affiliati allo Stato Islamico. Secondo le forze dell’ordine stavano pianificando un attentato terroristico in un luogo pubblico in Germania, forse un mercatino di Natale.

Cosa si sa dell’attentato pianificato

Come riporta Berliner Zeitung, i preparativi per l’attentato non erano ancora ultimati, ma sembra che gli uomini avessero nel mirino un luogo pubblico nella Repubblica Federale Tedesca. Il Pubblico ministero Christian Hartwig ha puntualizzato che non sussistono informazioni certe riguardo il luogo concreto che gli uomini intendevano colpire. Tuttavia, stando a quanto riportato da Hessischer Rundfunk, potrebbe trattarsi del mercato di Natale di Essen, informazione ad ora non confermata dagli inquirenti.

Gli arresti

4 dei 6 siriani arrestati sono arrivati in Germania nel 2014 come richiedenti asilo, gli altri due ad agosto e settembre 2015. Le perquisizioni nelle abitazioni dove sono stati effettuati gli arresti hanno coinvolto circa 500 funzionari di polizia, che hanno sequestrato telefoni cellulari, computer portatili e documenti. Al momento gli inquirenti indagano sugli uomini per appartenenza a un’associazione terroristica straniera e per la preparazione di un grave crimine contro lo Stato. Stando alle informazioni di Die Welt, sarebbero stati altri rifugiati a fornire la pista giusta agli inquirenti: i testimoni in questione avrebbero indicato negli uomini degli ex combattenti di IS.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina Demo in Kreuzberg © _dChris CC BY 2.0

Leave a Reply