Gina Bistrot, il ristorante di Berlino dove tutto è fatto a mano, pasta fresca in primis

Tra Mitte e Prenzlauer Berg, il nuovo ristorantino di due italo-berlinesi che ogni giorno preparano chili di tagliatelle, gnocchi e tanta altra pasta fresca per deliziare i palati di chiunque si voglia trattare bene.

Ed è un trattare bene a prezzi più che mai accessibili visto che si parte da 7,50 € a porzione e difficilmente si superano i 10 €. Ravioli, fettuccine, tagliolini, pappardelle, tagliolini, quadrucci, maltagliati, lasagne più i già citati tagliatelle e gnocchi, accompagnati dai classici condimenti della cucina italiana: ragù, burro e salvia, funghi, tartufo, ragù vegetariano (con melanzane al posto della carne e scamorza al posto del parmigiano) e tanto altro ancora. Non c’è sempre tutto, dipende dal giorno e da ciò che si trova di fresco al mercato. Diletta e Giuseppe, lei classe 1986, lui 1983, si sono imposti una regola aurea ora che hanno il proprio locale: “che tutto sia fresco”. E così un giorno si possono trovare i ravioli ricotta e spinaci e quello dopo scamorza e cime di rapa, ma non c’è nessuna garanzia, meglio chiamare per essere aggiornati sul menù del giorno, anche se una cosa è sicura anche se ci si presenta a sorpresa: è tutto sempre buonissimo.

pasta italiana a Berlino
Tagliatelle fatte in casa con salsa di funghi

La vetrina di Gina Bistrot

Basta osservarla, con tutti quei nidi di pasta fresca in attesa di essere messi in pentola, o acquistati per essere portati a casa, (Gina Bistrot funziona anche da pastificio) per fare salire l’acquolina in bocca. «Uova di qualità, acqua e sale, sono pochi gli ingredienti base, ma ci vuole tanta passione. Ogni giorno prepariamo tutto daccapo, non teniamo mai la pasta del giorno prima». Non solo pasta all’uovo. «A volte usiamo farnia di farro. E poi, con la semola, facciamo anche orecchiette e fusilli». La specialità, ai nostri occhi, sembrano i ravioli. «Abbiamo ereditato la passione per la pasta fresca dalle nostre nonne. Io romano, lei di pugliese, siamo ache grandi amanti però dei  formaggi freschi». Ecco allora il ripieno burrata e cime di rapa o la scamorza messa sopra il ragù vegetariano. Il fatto a mano del titolo si riferisce anche ad altre specialità del locale: biscotti, focacce, cornetti freschi, ciambelloni, crostate di frutta o di Nutella, biscotti. In più, per gli amanti dei prodotti da forno ecco anche lasagne al ragù e al pesto e la parmigiana di melanzane. Gina Bistrot ha poi porchetta fresca, salumi di ogni tipo e formaggi freschi, tipici ingredienti per antipasti o panini da portare via e zuppe a base di fagioli, ceci, zucca, funghi, patate e porro. Il menù cambia in base alla stagione, unico modo per offrire sempre prodotti freschi.

Gian Bistrot Berlino
Focaccia burrata e cime di rapa

Quando andare da Gina Bistrot

Gina Bistrot è aperto dal lunedì al sabato, sempre orari diurni, sia per colazioni (ci sono centrifughe, frullati, cappuccini, caffè e caffé-marocchini) che per pranzi o cene, ma è possibile passare anche solo per prendere un buon gelato stile Softeis. Il locale è abbastanza grande, più di 30 coperti, ha una bella sala interna dove potere organizzare cene di lavoro o feste (per adulti o bambini), ma – dalle  21 – è aperto solo su prenotazione o per eventi speciali. Chi vuole passarci un qualche ora, oltre a mangiare, può anche dilettarsi con giochi da tavolo e carte messe a disposizione dal locale. Tutte le pietanze di Gina Bistrot si possono inoltre ordinare e farle portare portare a casa tramite Deliveroo.

Focaccia pomodorini Gina Bistrot Berlino
Focaccia ai pomodorini

Diletta e Giuseppe

Da sempre appassionati di cucina, lavorano nella gastronomia da tanti anni, sia in Italia che all’estero. Gina Bistrot arriva dopo altre avventure nella ristorazione italiana. A Berlino hanno trovato la possibilità di lavorare con una serenità che in Italia non è permessa. «Non che ci faccia piacere, ma questa è la realtà dei fatti. Amiamo l’Italia ed è la ragione per cui cerchiamo di portarne un pezzetto qui a Berlino con Gina Bistrot. Dalla cucina alla cultura, del resto, il passo è più breve di quanto di pensi. Almeno quando si parla di Italia.»

Gina Bistrot

Zionskirchstraße 77, 10119 Berlin

Aperto dal lunedì al giovedì dalle 11 alle 17, il venerdì dalle 11 alle 21 e la domenica dalle 13 alle 17

Tel. 0152 06216957

Pagina Facebook

Questo locale fa parte del network True Italian. Clicca sul banner qui sotto per scoprire tutti gli altri locali aderenti.

Leave a Reply