A Berlino un’iniziativa per commemorare le vittime della mafia

Mafia

Per il secondo anno consecutivo si celebra a Berlino la “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”

Una giornata dedicata non solo alle vittime illustri, ma anche a quelle che purtroppo non sono passate alla storia. Mentre in Italia è stata scelta Foggia come sede della commemorazione di quest’anno, a Berlino per l’occasione sarà organizzata dall’associazione Mafia? Nein, danke! la proiezione del film Fortapàsc (2009), seguita da un momento di riflessione e discussione sul tema giornalismo e mafia. L’evento si terrà il 21 marzo alle 19.30 al cinema Regenbogen-Fabrik.

Un film sull’impegno antimafia

Un anno fa la manifestazione si era svolta nei pressi della Porta di Brandeburgo e prevedeva la lettura pubblica dei nomi delle vittime del crimine organizzato. Quest’anno, invece, Berlino parteciperà all’iniziativa offrendo al pubblico la proiezione di un film per ricordare una delle tante vittime della mafia. Fortapàsc, un film del 2009 diretto da Marco Risi, racconta infatti la storia del giovane giornalista napoletano Giancarlo Siani, impegnato in quegli anni in un’inchiesta sulla ricostruzione delle aree distrutte dal terremoto. Ritenuto per questo una minaccia per gli interessi delle organizzazioni mafiose coinvolte, Siani viene ucciso dalla Camorra nel 1985, a soli ventisei anni.

L’associazione Mafia? Nein, danke!

Nata a Berlino e riconosciuta come associazione senza scopo di lucro nel 2008, Mafia? Nein, danke! si occupa di sensibilizzare e far conoscere a tedeschi (e non) il fenomeno della mafia in maniera realistica, grazie all’organizzazione di convegni, cineforum e altri eventi. A questi si aggiungono attività nelle scuole superiori della città, in particolare nei licei bilingue, e collaborazioni con le università di Berlino. L’associazione ha anche un ruolo di dialogo con le istituzioni locali e di coordinazione di iniziative a livello nazionale.

Bedrohte Journalisten? Zum Gedenken an unschuldige Mafiaopfer

presso Cinema Regenbogen-Fabrik

Lausitzer Str. 22, Berlino (Kreuzberg)

Mercoledì 21 marzo dalle 19.30 alle 21.30

L’ingresso è gratuito e la proiezione del film sarà in italiano con sottotitoli in inglese.

Maggiori informazioni sul sito e sulla pagina Facebook dell’evento.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina:  © Mafia? Nein, danke!

Leave a Reply