Giovane italiano residente a Berlino muore dopo festa di compleanno

Flag

Tragedia a Berlino: muore in circostanze ancora non chiare italiano di 25 anni.

Gabriele Costa Pisani, genovese – quartiere Bolzaneto – di 25 anni è deceduto nel fine settimana in circostanze misteriose nella sua abitazione su Heinersdorfer Strasse, a Prenzlauer Berg, Berlino. Il giovane, che lavorava in uno studio di odontoiatria della capitale, era stato raggiunto qualche giorno fa da diversi amici genovesi per festeggiare il suo compleanno. I giovani avevano passato la notte girando per club e feste private della capitale tedesca.

Le indagini sulla morte di Gabriele Costa Pisani.

Sia la polizia italiana – contattata da dalla madre di Gabriele – che le autorità tedesche sono al momento al lavoro per fare chiarezza su quanto successo. Secondo quanto trapelato finora, all’interno di un gruppo whatsapp creato per organizzare la festa una studentessa genovese avrebbe scritto ““Lo hanno fatto morire così, questi maledetti infami“., lamentando quindi la consapevolezza, da parte degli amici, del malore che avrebbe colto la vittima. L’autopsia farà maggiore chiarezza sull’accaduto.

Un caso non isolato

Diventata ormai città di residenza di migliaia di italiani, circa 30mila secondo l’Anagrafe dei Residenti all’estero, ma probabilmente più del doppio nella realtà, Berlino ha legato il proprio nome anche a diverse tragici e improvvisi decessi di nostri connazionali negli ultimi anni. Gli ultimi quattro casi saliti agli onori della cronaca riguardano un barista/pasticciere ad aprile scorso, una trentunenne investita da un tir mentre era in bici a luglio 2017, la nostra ex collaboratrice Fabrizia Di Lorenzo al mercatino di Natale di Breitscheidplatz nel 2016 e un musicista di Sanremo registratosi per l’ultima volta davanti a Berghain.

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © Pixabay CC0

Leave a Reply