Gli aeroporti vicino a Berlino da controllare quando ci sono scioperi

I due aeroporti di Berlino, Schönefeld e Tegel, vengono spesso toccati da scioperi del personale di terra che causano disagi e imprevisti a migliaia di passeggeri in partenza da o diretti verso la capitale tedesca.

Centinaia di voli cancellati, migliaia di passeggeri rimasti a terra, bloccati a Berlino o nella città di partenza: questi gli effetti che un massiccio sciopero del personale di terra degli aeroporti di Berlino può avere. In situazioni del genere, oltre a mantenere la calma e il sangue freddo, è consigliabile dare un’occhiata agli aeroporti più vicini a Berlino, soprattutto se per varie ragioni si ha modo di attendere la fine dello sciopero per mettersi in viaggio. Gli aeroporti meglio raggiungibili dalla capitale tedesca sono quelli di Amburgo, Lipsia e Dresda.

L’aeroporto di Amburgo

Amburgo vanta svariati collegamenti diretti con aeroporti italiani:

  • Milano (Ryanair da/per Bergamo/Orio al serio; Germanwings, Eurowings e Easyjet da/per Malpensa)
  • Verona (Ryanair)
  • Venezia (Ryanair da/per Treviso/Sant’Angelo; Germanwings, Eurowings da/per Marco Polo)
  • Bologna (Germanwings, Eurowings)
  • Pisa (Easyjet)
  • Roma Fiumicino (Germanwings, Eurowings, Easyjet)
  • Napoli (Germanwings, Eurowings, Easyjet)
  • Bari (Germanwings, Eurowings)
  • Lamezia Terme (Ryanair)
  • Catania (Germanwings, Eurowings, Easyjet)
  • Cagliari (Eurowings)
  • Olbia (Germanwings, Eurowings, Easyjet)

Se non volate da o su una delle città riportate sopra, dovete tenere in considerazione l’eventualità di fare come minimo uno scalo per arrivare a destinazione. Per maggiori informazioni su arrivi e partenze, potete consultare direttamente il sito ufficiale dell’aeroporto di Amburgo.

L’aeroporto di Dresda

Dall’aeroporto di Dresda non ci sono collegamenti diretti con l’Italia. È quindi necessario fare scalo a seconda della destinazione o della città di provenienza. Se siete diretti a Milano, ad esempio, con molta probabilità dovrete fare scalo a Monaco di Baviera; se invece la vostra città di arrivo è Roma, potrete cambiare a Monaco di Baviera, Francoforte o Zurigo, a seconda dei voli e delle compagnia aeree disponibili. Per maggiori informazioni su arrivi e partenze, potete consultare direttamente il sito ufficiale dell’aeroporto di Dresda.

L’aeroporto di Lipsia

Dall’aeroporto di Lipsia non ci sono collegamenti diretti con l’Italia. Anche in questo caso sarete costretti a fare almeno uno scalo. Le città in cui con molta probabilità dovrete sostare sono Monaco di Baviera, Francoforte, Vienna e Zurigo. Ovviamente tutto dipende dal volo che avete intenzione di prenotare e dalla compagnia con la quale avete deciso di viaggiare. Per maggiori informazioni su arrivi e partenze, potete consultare direttamente il sito ufficiale dell’aeroporto di Lipsia.

Collegamenti con Berlino

Il treno e l’autobus sono le soluzioni ideali per intraprendere il viaggio dai suddetti aeroporti verso Berlino o viceversa: nel primo caso potete optare per i viaggi offerti dalla Deutsche Bahn, la principale società ferroviaria tedesca; nel secondo per compagnie di autobus low cost come Flixbus.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: TXL Berlin Tegel Flughafen Mai 2012 © byteschieber CC BY-SA 2.0

Federica Zeppieri

Viaggiatrice instancabile e lettrice insaziabile, amo tutto ciò che rappresenta evasione fisica e mentale. Gli aeroporti e le librerie sono i miei luoghi preferiti. Adoro la sabbia, l'odore della benzina, gli ostelli sovraffollati, le supercazzole, i film trash e la polemica fine a se stessa. I miei sport preferiti sono il disegno e il trekking in solitaria. Cervello germanico e cuore latino, di giorno passeggio per le strade di Berlino, di notte sogno il Brasile.

Leave a Reply