Guida ai ristoranti di Berlino con stelle Michelin

Guida Michelin 2017

La Germania conferma e rafforza il suo prestigio culinario nell’edizione 2017 della Guida Michelin.

Hai fame? Vuoi coccolarti con del buon cibo? In Germania, in particolare a Berlino, avrai l’imbarazzo della scelta tra tutti i ristoranti stellati che puoi  trovare. Sono 55 i ristoranti Tedeschi inseriti nella guida Michelin, di cui uno con tre stelle. Una classifica che conferma la Germania come un dei posti migliori d’europa in cui soddisfare il palato.

L’eccellenza tedesca

Si chiama The Table Kevin Fehling e si trova ad Amburgo l’unico ristorante di Germania premiato con le prestigiose tre stelle nella guida Michelin. Il nome del ristorante riprende quello del suo chef, Kevin Fehling. Nel suo ristorante si fondono alta cucina e design. L’arredamento è dominato da “The Table”, una lunga tavola curva, un’intuizione questa che rende questo posto unico. Dal tavolo è possibile infatti vedere lo chef all’opera, seguendolo passo passo nella preparazione dei piatti. La chiave del suo successo poi sta nella rilettura delle ricette classiche, fuse in chiave moderna con tutte quelle influenze che vengono dalle diverse latitudini del globo.

Le eccellenze a Berlino

La guida Michelin premia la capitale tedesca con una pioggia di stelle. Sono diciotto i ristoranti stallati di Berlino, sette con due stelle ed otto ad una stella. Una città che va incontro a tutte le esigenze culinarie. Venire a Berlino vale la pena anche solo per provarne tutte le varietà gastronomiche. Una città sempre più internazionale in cui la cucina tedesca si fonde con tutte le influenze provenienti dal resto del mondo. Una cucina sempre più fusion che mescola la tradizione teutonica con ingredienti provenienti dal mondo. I ristoranti con due stelle sono:

– FACIL (Potsdamer Str. 3,10785 Berlin): qui le creazioni classiche si fondono con spezie e ingredienti straordinari. Il ristorante si trova nel “Mandala Hotel”, ha pareti di vetro su tutti i lati e offre ai suoi ospiti una vista su un giardino di bambù; un’oasi di relax  nella movimentata città di Berlino;

Fischers Fritz (Charlottenstr. 49, 10117 Berlin): il design del ristorante è caratterizzato da pannelli in legno, l’ambiente è molto rilassato ed dominato da una musica piacevole melodia di pianoforte. Cavallo di battaglia del ristorante sono il pesce ed i crostacei;

Lorenz Adlon Esszimmer (Unter den Linden 77, 10117 Berlin): qui l’atmosfera è molto elegante è data da un servizio professionale e raffinato. Particolare attenzione è posta sul menù che è allo stesso tempo creativo e classico. A rendere il tutto più speciale è la magnifica vista sulla Porta di Brandeburgo.

– reinstoff (Schlegelstr. 26c, 10115 Berlin): il locale è piccolo ed accogliente, situato in una ex fabbrica della Edison, il design è dominato dall’atmosfera industriale. Particolare attenzione è data al menù diviso in due: uno legato alla Germania e il secondo aperto ad ingredienti e sapori internazionali;

Rutz  (Chausseestraße, 10115 Mitte): Una new entry della lista. Il ristorante è molto elegante con ambienti ben strutturati. Legno, pelle e altri materiali si fondono per garantire un’atmosfera rilassante. Marco Muller qui crea un menù unico caratterizzato da piatti internazionali.

Tim Raue (Rudi-Dutschke-Str. 26, 10969 Berlin): l’interno del ristorante è elegante ma accogliente. La sala è caratterizzata da mobili semplici e pareti chiare, semplicità interrotta solamente da quadri ed oggetti di design. La cucina, di ispirazione asiatica, fonde con sapienza la cultura culinaria giapponese, tailandese e cinese.

I ristoranti ad una stelle sono:

Bandol sur Mer (Torstr. 167, 10115 Berlin): un piccolo ristorante, molto semplice ed informale. La cucina è a vista, da qui escono piatti creativi e pieni di sapore; una delizia sia per gli occhi che per il palato.

Bieberbau (Durlacher Str. 15, 10715 Berlin): Il ristorante è caratterizzato dalle installazioni di gesso di Richard Bieber alle pareti. Nonostante l’ambiente raffinato il cibo è semplice, privo di fronzoli ma con un’attenzione alle spezie.

5 – cinco by Paco Pérez (Drakestr. 1,10787 Berlin) : Il design del ristorante è caratterizzato da 86 pentole di rame appese al soffitto e da uno squarcio sulla cucina che permette di vedere il cuoco all’opera. La cucina è creativa, si può scegliere tra l’ “Experience Menu”, per un viaggio sensoriale, o per il più classico menù à la carte.

Einsunternull (Hannoversche Straße 1, 10115 Berlin): La seconda new entry per Berlino. Obiettivo di questo ristorante è far evadere gli avventori dai ritmi serrati della vita berlinese. Un’oasi di pace in cui la mia cucina è focalizzata sulla elaborazione di sapori originali, creati utilizzando combinazioni insolite.

Frühsammers Restaurant (Flinsberger Platz 8, 14193 Berlin): Una villa rossa in un circolo del tennis, questo è il posto in cui Sonja Frühsammer vi propone i suoi piatti. Un ambiente classico ed elegante, in cui si trovano piatti sofisticati.

Hugos (Budapester Straße 2, 10787 Berlin): Il ristorante si trova al quattordicesimo piano di un splendido palazzo. La splendida vista si unisce ad una selezione di piatti unica preparata da Thomas Kammeier

Markus Semmler (Sächsische Straße 7, 10707 Berlin): Il design è molto semplice ed accogliente. L’attenzione principale è concentrata tutta sul cibo, gli ingredienti sono di altissima qualità ed uniti con sapienza unica.

Nobelhart & Schmutzig (Friedrichstr. 218, 10969 Berlin): un ambiente in stile urbano; un bar in cui si serve anche del cibo superbo. Queste le caratteristiche di questo ristorante stellato.

Pauly Saal (Auguststr. 11,10117 Berlin): il ristorante si trova in un ex colleggio per ragazze ebree. Il design è dominato da un razzo attaccato alla parete sotto il quale si trova una finestra che si apre sulla finestra. La cucina è di ispirazione francese.

Richard (Köpenicker Str. 174, 10997 Berlin): situato nel “Köpenicker Hof”, uno locale che risale al 1900, questo ristorante domina l’ambiente imponendo il proprio stile. la cucina è francese ma si fonde in maniera unica con i sapore tedeschi.

SKYKITCHEN (Landsberger Allee 106, 10369 Berlin): questo ristorante si trova al 12 piano dell’ “andel’s Hotel”, a sessanta metri di altezza. Qui si può gustare dell’ottima cucina tedesca con influenze che provenienti da tutto il mondo.

La guida Michelin

Fondata nel 1900 da André ed Edouard  Michelin, i fondatori della fitta francese di pneunatici. Inizialmente limitata al territorio nazionale nel corso degli anni la guida si è estesa a dodici paesi europei. Dal 2005 esiste anche una versione per le città americane di New York e San Francisco, solo dal 2008 una guida su Tokyo. La guida Michelin, considerata la “Bibbia” della buona cucina, rappresenta il maggiore riferimento mondiale per la valutazione della qualità di ristoranti ed alberghi. Le stelle sono il principale metro di valutazione presente nella Guida Michelin, da una fino ad un massimo di tre. Queste vengono attribuite al ristorante valutando tutti gli aspetti, soprattutto lo chef al vertice che crea i piatti e sviluppa il menù. La Germania, secondo la Guida Michelin 2017, ha ottenuto un numero record di stelle. Non vi resta che provarne qualcuno.

Buon APPETITO!

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © AlexNut CC0 Public Domain

Related Posts

  • 10000
    La cucina tedesca non ha mai una reputazione come quella italiana o francese. Ma in Germania ci sono tanti ristoranti di eccellenza tutti da gustare. Che non si trovano a Berlino, Monaco o Francoforte, come spiega la guida Michelin, ma in posti in cui sarà garantito un “viaggio speciale" La guida…
  • 10000
    Via dai riflettori, sotto con drink e fornelli. Sono davvero tante le celebrità, soprattutto attori, cantanti e personaggi televisivi, che oltre al grande amore per la propria professione, coltivano con soddisfazione la passione per il cibo e per i drink. Spinti da questa passione, e con una buona disponibilità economica, scelgono di…
  • 10000
    Berlino offre l'imbarazzo della scelta quando si vuole mangiare fuori casa. Cucine di tutto il mondo, profumi e sapori nuovi si mescolano ai gusti della tradizione regalando nuove sensazioni al palato. Ma non sempre è facile riuscire a trovare un buon ristorante, soprattutto quando si parla di cucina italiana, una…
  • 10000
    Difficile trovare una città al mondo dove non ci sia un ristorante italiano. La scelta degli ingredienti, il rispetto per la tradizione accompagnato dal nostro desiderio innato di provare sempre qualcosa di nuovo, la cura nel servizio, l’idea che sedersi a tavola significhi stare bene: tutti questi sono elementi che…
  • 10000
    Trovare un buon ristorante di pesce a Berlino non è impresa semplice, specie per chi, provenendo da paesi mediterranei come l'Italia, è abituato a standard di assoluta eccellenza. La Germania, in questo ambito, non vanta una tradizione culinaria particolarmente apprezzabile, persino nelle zone marittime o portuali del nord: spesso le…

Leave a Reply