Hanno creato pillole omeopatiche con frammenti del Muro di Berlino

pills, © Brandon Giesbrecht, https://www.flickr.com/photos/naturegeak/6631075513/in/photolist-b6XZJa-aidYUr-cHinjw-7EMyoa-7n4MH9-aie2UD-aie3vv-afpjP4-7uWDjf-cHhsDh-aidVSe-SSgadG-eaVA7N-eaVy4A-jmSBS-cHhspY-aidZJk-eaQ6Zk-aie1gH-eaQ7sH-eaQ798-eaVMGU-eaVFcJ-eaVD53-aie1B2-8pJqY-eaQcbp-eaQ4n4-cHhmNJ-DjwvZ-eaVJXh-SSga8S-eaVDws-eaQ956-aidZiR-eaVDmb-aidW1g-4JXmz6-eaVRP1-2aC7WKZ-6HXeSE-nF2o2p-eaQe4i-eaQ4dc-aidXca-eaQ3aP-aie1tt-cHhnAq-eaQ1ZH-7vdvNz

La farmacia omeopatica di riferimento della famiglia reale britannica sta vendendo pillole contenenti frammenti del Muro di Berlino

La farmacia omeopatica londinese Ainsworths ha ricevuto diverse critiche per aver prodotto delle pillole fatte con frammenti del Muro di Berlino. Le pillole sono composte da frammenti polverizzati, mischiati poi con lattosio, alcool e acqua. Gli omeopati sostengono che i frammenti del Muro contengono una forza spirituale in grado di fungere da rimedio contro depressione e ansia. Il rimedio omeopatico, in commercio dallo scorso agosto 2019, lo si può comprare anche sotto forma di liquido. Il costo delle pillole è di 20£ per un barattolo da 100g. Il costo sale a 72£ per una boccetta da 100 ml di soluzione alcolica al 96%.

L’opinione degli esperti sulle pillole omeopatiche

Nel suo sito, Ainsworths non ha dato spiegazione in merito ai benefici dati dall’assunzione di tale rimedio. La farmacia si è rifiutata anche di spiegare i motivi per cui sta vendendo le pillole, come riportato dal quotidiano The Telegraph. Alcuni omeopati credono che le pillole servano per tutte quelle persone che hanno subito traumi e che li abbiano murati per non affrontarli, spiega il The Guardian. I sostenitori della medicina tradizionale invece sono scettici rispetto a questa posizione. Edzard Ernst, professore emerito di medicina contemporanea presso l’Università di Exeter, ha definito il rimedio «non solo stupido, ma pure inefficace».

La farmacia Ainsworths è la farmacia omeopatica di riferimento della Regina

La storia è stata a lungo discussa anche per il tipo di farmacia coinvolta nella commercializzazione delle pillole. Ainsworths possiede infatti un mandato reale per rifornire la Regina e il Principe del Galles. La famiglia reale è infatti da diverso tempo favorevole all’uso della medicina alternativa. È sostenitrice in particolare della medicina omeopatica e dei farmaci di origine vegetale, minerale ed animale diluiti in acqua. La famiglia reale non ha comunque rilasciato alcuna dichiarazione a riguardo.

Leggi anche: La Germania teme disastro nucleare e compra 190 milioni di compresse di iodio

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: pills, ©Brandon GiesbrechtCC BY 2.0 on flickr

Leave a Reply