«Ich bin eine Berlinerin», il festival di musica e femminismo a Berlino

Ich bin ein Berliner, la frase di John Kennedy diventata un cult negli anni Sessanta si trasforma in un festival di musica a Berlino.

Ich bin ein Berliner è la celebre frase pronunciata nel 1963 dall’allora presidente degli Stati Uniti d’America John Fitzgerald Kennedy di fronte al municipio del quartiere berlinese di Schöneberg, al fine di dare il proprio sostegno alla capitale tedesca ancora divisa. La frase è rimasta impressa nella memoria dei cittadini di Berlino come una promessa di apertura della città verso il mondo. Nel corso degli anni successivi Berlino è diventata meta di molti artisti internazionali che hanno scelto la capitale tedesca come città di adozione. Molti di questi artisti rivoluzionarono e plasmarono la scena musicale berlinese. Oggi la frase di Kennedy è lo slogan di un evento di musica ospitato periodicamente nello storico locale SO36 del quartiere berlinese di Kreuzberg (ne abbiamo parlato qui) nella forma del “circo musicale” e organizzato da David Maars, Emmanuelle 5 e Andreas Schwarz. Ad agosto 2017 l’evento musicale Ich bin ein Berliner verrà proposto nella sua variante femminile Ich bin eine Berlinerin e sarà dedicato al tema del femminismo.

Ich bin eine Berlinerin

Ich bin eine Berlinerin – una dedica al femminismo

«Ich bin ein Berliner significa scuotere la propria identità e crearne una nuova. E ciò caratterizza naturalmente anche la musica che nasce in questa città: electro, postpunk, inidetronix, minimal, cabaret, glam, tek, rock ‘n’ roll, queer. La musica berlinese mixa generi diversi, è provocatoria e diversa» recita il sito del festival. Ad agosto 2017 lo storico locale SO36 nel quartiere di Kreuzberg (ne abbiamo parlato qui) darà voce a un gruppo di artiste internazionali che si esibiranno musicalmente sul tema del femminismo. In un’industria musicale dominata prettamente da nomi maschili e in una società che ancora discrimina le donne, diventa sempre più urgente tematizzare il femminismo. Venerdì 11 agosto 2017, a partire dalle ore 20:00, il locale SO36 si trasformerà dunque in una dedica musicale tutta al femminile. Si spazierà dalla musica revival anni ’60/’70 a quella elettronica, hip Hop e house. Grandi voci e personalità artistiche occuperanno la line-up di questa manifestazione culturale:

PILOCKA KRACH
SHIRLEY HOLMES
THE BLACK CHEETAHS 
CATS ON PEACOCKS
KARINA QANIR
LAURA DE VASCONCELOS
SARAH ADORABLE
CHRISTIN NICHOLS

Ich bin eine Berlinerin

Venerdì 11 agosto 2017

SO36, Oranienstrasse 190, 10999 Berlino

Door opening ore 20:00

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: The Adicts PartyMontecruz FotoCC BY-SA 2.0

Related Posts

  • Berlino, in quanto capitale della Germania, ogni anno conta un importante numero di turisti che si addentrano nella città per poter scoprire le sue strade e i suoi musei ricchi d'arte, cultura e storia. Chiunque sia stato in questa città avrà capito che possiede qualcosa di unico, che può essere…
  • Curioso che nessuno ci avesse mai pensato, in una città che di “queer” è praticamente sinonimo. A colmare la lacuna arrivano ora Pansy & Scout, il duo di party animals a cui si deve la rinascita della scena drag berlinese intorno a cattedrali kreuzberghiane come il Südblock e l’SOS36.Comincia questo…
  • Un festival d'arte lì dove meno ci si aspetterebbe l'arte Späti è l'abbreviazione amichevole di Spätkauf, acquisto in ritardo, ovvero drogherie/tabaccai dove acquistare qualsiasi cosa a qualsiasi ora. La roba è spesso accatastata, ci sono junk food, bibite, sigarette, ricariche per cellulari e tanto altro, anche la possibilità - ogni…
  • Il Lollapalooza ha rivelato la lineup della sua prima edizione a Berlino che si terrà dal 12 al 13 settembre all'interno del maestoso ex aeroporto di Tempelhof. Ecco quindi The Libertines, Macklemore & Ryan Lewis, Tame Impala, My Morning Jacket, Sam Smith, CHVRCHES, Hot Chip, Belle and Sebastian, Run the Jewels, Little…
  • A Berlino il meglio del jazz europeo va in scena al My Unique Jazz Festival, arrivato alla sua terza edizione. Dal 13 al 21 maggio tanti musicisti provenienti da 12 Paesi europei porteranno la loro musica nella capitale tedesca. Gli artisti vi faranno scoprire la scena jazz del loro Paese e collaboreranno tra loro…

Corinne Santucci

Nata nel 1993, milanese d'origine, ma berlinese di adozione. Amo raccontare storie. Vivo di letteratura e di poesia, ma anche di buon vino (le tre cose sono strettamente correlate). Scrivo per esplorare, per evadere dalla realtà quotidiana. Tranquilli, non scordo mai di dare da mangiare ai pesci.

Leave a Reply