Berlino, a rischio il Carnevale delle Culture. Ecco come firmare la petizione per salvarlo

Per molti berlinesi originari o acquisiti è l’evento più atteso dell’anno. Quello che ci fa superare il buio e il freddo dell’inverno pensando a quanto è bella questa città quando poi da maggio il sole inizia a tramontare alle 21 e le strade si riempono di feste e iniziative per godere al massimo del bel tempo come il MyFest, la Fete de la Musique, i vari open air. Tra queste il Carnevale delle Culture è sicuramente la manifestazione più importante, con i suoi quattro giorni di durata, prima con la fiera degli stand a Hallesches Tor, poi la con la parata dei carri la domenica. E l’idea alla sua base racchiude la vera essenza di Berlino, ovvero il celebrare le centinaia di diverse nazioni che abitano la città e che con la loro cultura, i loro costumi e le loro tradizioni culinarie la rendono più bella, più ricca e più colorata.

Il Karneval der Kulturen, organizzato per la prima volta nel 1996, festeggerebbe quest’anno il suo ventesimo anniversario. Tuttavia la realizzazione della parata per il 2015 è ora messa in serio dubbio. Il canale radiofonico internazionale Funkhaus Europa ha pubblicato la notizia due giorni fa; i motivi sarebbero da riscontrare sia nell’alto finanziamento che la manifestazione richiede, sia nelle norme di sicurezza che sono sempre state difficili da rispettare per i carri e i gruppi che sfilano. La veridicità dell’informazione è facile da controllare: basta andare sul sito ufficiale del Carnevale, dove normalmente in questo periodo è già aperta l’iscrizione dei carri al corteo, per vedere che al momento non è possibile iscriversi proprio perché è in dubbio se la sfilata si farà.

Per cercare di salvare l’evento Perry Ottmüller, organizzatore di eventi berlinese e che partecipa al Carnevale con un proprio carro dal 2000, ha indetto una petizione su Change.org. Per completarla servono ancora migliaia di firme. Aiutiamolo a preservare questa bellissima manifestazione!

PER FIRMARE LA PETIZIONE CLICCA QUI.

Related Posts

Sara Trovatelli

Dottoranda in traduzione letteraria, traduttrice, amante del buon cibo, dei viaggi e di tutto ciò che è cultura, vive a Berlino dal 2012 dopo essersene innamorata durante una gita lampo ai tempi del liceo.

One Response to “Berlino, a rischio il Carnevale delle Culture. Ecco come firmare la petizione per salvarlo”

  1. ASD

    Meno Hippies? Raga fermatemi che se no inizio a masturbarmi a quattro mani…

    Rispondi

Leave a Reply