La rivista Internazionale festeggia i 20 anni a Berlino

Internazionale festeggia i 20 anni a Berlino insieme al suo direttore, Giovanni De Mauro. Nata nel 1993, la scommessa della rivista settimanale ispirata alla testata francese Courrier International può ormai considerarsi definitivamente vinta. Ne è passato di tempo da quel 6 novembre 1993 in cui faceva la sua comparsa nelle edicole il primo numero di Internazionale. Costava tremila Lire, aveva un’impaginazione semplice, quasi spartana, con pochissime immagini ed una linea grafica minimalista. Era il prodotto finale di quella che è possibile definire una vera e propria impresa editoriale, nata quasi per caso, dall’incoscienza giovanile di quattro ragazzi che sulla soglia dei 30 anni decisero di provare a lanciare una forma di giornalismo diversa, in un’epoca dilaniata dagli scandali di Mani Pulite: pubblicare articoli della stampa straniera tradotti in lingua italiana.

Ogni settimana il meglio dei giornali di tutto il mondo“, recita la frase sotto la testata di Internazionale. In effetti in questi 20 anni di pubblicazioni dalle pagine della rivista diretta da Giovanni De Mauro sono passati articoli e reportage provenienti dalle più importanti e prestigiose testate del mondo. Da Le Monde al The New Yorker, da The Economist a El Pais, sino a The Atlantic e Süddeutsche Zeitung. Una selezione giornalistica che non solo spazia fra la stampa più autorevole, ma che ha inoltre tenuto come linea guida, sin dall’inizio, quella di presentare una visione completa dei fatti provenienti da ogni parte del nostro pianeta, informando in maniera dettagliata, soprattutto dando spazio a notizie tralasciate dai mezzi di comunicazione italiani e dunque proponendosi come punto di informazione alternativa rispetto al sistema dei media nazionali.

In fondo è probabilmente questo taglio “altro” rispetto allo stantio sistema editoriale italiano il segreto di Internazionale, una rivista che è riuscita a trovare una chiave giornalistica vincente, informando in maniera distinta e dimostrando, quasi involontariamente, il guado entro cui si trova impantanato il giornalismo italiano. Oggi Internazionale è infatti una realtà in crescita, con circa 150.000 copie vendute ogni settimana ed una struttura editoriale estremamente solida, all’interno di cui si colloca, peraltro, la casa editrice Fusi Orari.

Giovanni De Mauro arriverà a Berlino questo fine settimana per raccontare dal vivo la straordinaria esperienza di Internazionale. Venerdì sera, 9 maggio, dalle 20, sarà ospite della libreria italiana Mondolibro, in un incontro, moderato da Andrea D’Addio, durante il quale si discutera del futuro dell’informazione nell’epoca del digitale. Purtroppo questa serata è già completamente sold out da diverse settimane ed i posti a disposizione sono tutti terminati.
Il giorno successivo, sabato 10 maggio, dalle ore 11.00, Giovanni De Mauro sarà invece ospite del workshop “Il giornalismo visto da dentro” per parlare dei media italiani a confronto con quelli stranieri e sviluppare una conversazione dinamica con gli iscritti. Per la giornata del 10 maggio, a numero chiuso, sono ancora disponibili alcuni posti: il prezzo di ingresso è di 16 euro.

INTERNAZIONALE FESTEGGIA I 20 ANNI DI PUBBLICAZIONE A BERLINO CON IL DIRETTORE GIOVANNI DE MAURO  (modera Andrea D’Addio)
Venerdì 9 Maggio, ore 20.00 (POSTI ESAURITI)

presso la Libreria Mondolibro

http://www.mondolibro.de/
Torstraße 159, Berlino

Sabato 10 maggio, ore 11.00 (POSTI DISPONIBILI)
Workshop “Il giornalismo visto da dentro”
presso Pirandello Sprachschule
Mainzerstraße 2, Berlino
informazioni e prenotazioni: https://www.facebook.com/events/297509627078147/?fref=ts, workshopgiornalismo@gmail.com

Foto di copertina: News in the dark © Angelo Amboldi CC BY-ND 2.0

One Response to “La rivista Internazionale festeggia i 20 anni a Berlino”

  1. striped cat

    tanti auguri Internazionale…!

    Rispondi

Leave a Reply