Berlino, italiano cerca ragazza baciata al Carnevale delle Culture. Il video. Aiutiamolo

Berlino, 24 maggio 2015, Carnevale delle Culture. Giovanni si trova a Gneisenaustrasse, Kreuzberg. Guarda la manifestazione dalla finestra dell’appartamento dei fratelli. Non abita a Berlino (è  di Rossano Veneto), ci viene spesso (vi ha corso l’ultima maratona di settembre). Sta passando un bel pomeriggio fin quando una ragazza che sta ballando su di un tavolo lo invita a scendere e a ballare con lei. Lui accetta. Va in strada. Si divertono e alla fine si baciano. Lei gli chiede come si chiama, ma lui no. Sa che dopo pochi giorni tornerà in Italia e che semmai avesse la possibilità di risentire e/o rivedere quella ragazza, anche se a centinaia di chilometri di distanza, finirà con il pensare a lei tutto il giorno e tutti i giorni e così, per prevenire la sua possibile ansia, decide di non chiederle numero di telefono o email. Persino il nome rimane un’incognita. “Va bene così” pensa sul momento. Poi però, una volta in Italia, ci ripensa. Vuole cercare di tornare sui suoi passi, provare il tutto per tutto.

Ecco così che Giovanni  realizza un video su youtube in inglese con sottotitoli tedeschi. È dolce, un po’ assurdo (ma lo sa lui stesso che lo intitola “Capolavoro sublime o sublime stupidaggine?”), ma – almeno così sembra – sincero. E lo posta un po’ ovunque, ce lo manda anche a noi di Berlino Cacio e Pepe Magazine per farlo diventare “virale” e sperare che qualcuno gli sappia dire chi sia quella ragazza che lo ha stregato e che appare in un paio di foto – una è proprio quella del bacio – più volte mostrata nel suo filmato. Sa che lei abita a Berlino e questo è tutto. Vogliamo dargli una mano? 

Se avete info su quella ragazza (che speriamo non abbia un ragazzo) scrivete qui a Giovanni. Se volete far girare su Twitter, l’hashtag da utilizzare è #AiutiamoGiovanni

UPDATE 18 GIUGNO, ORE 20:48. Giovanni ha cancellato il video da YOUTUBE: “Si stava diffondendo, ma ho letto troppi commenti negativi ed offensivi. Non è piaciuto. Mi dispiace, ho preferito toglierlo”. Il video è comunque visionabile grazie  al Mattino che lo aveva scaricato prima della sua cancellazione da Youtube.

—–

Studiare Tedesco a Berlino
Studiare Tedesco a Berlino

Andrea D'Addio - Direttore

A Berlino dal 2009, nel 2010 ha fondato Berlino Magazine prima come blog, dopo come magazine. Collabora anche con AGI, Wired, Huffington Post, Repubblica, Io Donna, Tu Style e Panorama scrivendo di politica, economia e cultura, e segue ogni anno da inviato i maggiori festival del cinema di tutto il mondo.

6 Responses to “Berlino, italiano cerca ragazza baciata al Carnevale delle Culture. Il video. Aiutiamolo”

  1. Gianni M.

    Ma perché dovremmo aiutare un italiano, a fare stalking ad una cittadina del mondo più civilizzato? Un abbraccio.

    Rispondi
  2. Nardo

    C’è un “laboratorio di inglese per video virali” su questo blog? potrebbe essere la nuova frontiera. il ragazzo ha quasi rotto l’internet.

    Rispondi
  3. Bacia una ragazza a Berlino, ma non sa nulla di lei. E il web si mobilita per aiutarlo a ritrovarla

    […] Il protagonista è Giovanni, un giovane italiano, e la sua avventura è raccontata dal blog “Berlino cacio e pepe“. Lui era nella capitale tedesca il per Carnevale della Cultura. Un’atmosfera gioiosa […]

    Rispondi
  4. #aiutiamogiovanni a ritrovare la ragazza baciata a Berlino | Letteradonna

    […] a trovare i fratelli, incontra e bacia una ragazza.  È il 24 maggio 2015. Come riporta il sito  berlinocacioepepemagazine.com., lui sta guardando la manifestazione dalla finestra dell’appartamento dei fratelli. A un certo […]

    Rispondi
  5. Storie belle di due colpi di fulmine che han fatto innamorare il web - Bergamo Post

    […] Il fotogramma successivo ritrae Giovanni e la bella ragazza tedesca mentre, sorridenti, ballano al ritmo della musica, attaccati l’uno all’altra. All’improvviso i loro volti s’incontrano e, quasi per caso, si baciano. Lei gli chiede il nome, lui nicchia. Vorrebbe dirle non solo il nome, ma tutto sulla sua vita. Invece tace, non vuole un seguito. O meglio, lo vorrebbe, ma sa che tornerà in Italia a breve mentre lei resterà lassù, lontani centinaia di chilometri, e la testa volerebbe di continuo a quel bacio, a quel nome, a quel volto, togliendogli il sonno e la pace. No, meglio che non ci sia un seguito. Al cuor, però, non si comanda, e nonostante Giovanni non abbia voluto sapere nemmeno il nome della ragazza, la mente (o il cuore, appunto), torna sempre e comunque lì, a quel pomeriggio di Berlino. Decide di cercarla, ma come? Chiede così aiuto ai social, attraverso l’hashtag #AiutiamoGiovanni, e ad alcune testate e blog, come Berlino Cacio e Pepe. […]

    Rispondi

Leave a Reply