Jazz sotto il sole di Berlino: i concerti gratuiti allo Judisches Museum

Open air speciali: fuori dalle mete classiche dei turisti e anche poco conosciuti ai berlinesi, d’adozione o di nascita. Se uno di questi prossimi sabati estivi vi trovate a non uscire la sera e ad avere a disposizione la domenica mattina, vi dò un caldo consiglio: andate ai concerti jazz gratuiti organizzati dallo Jüdisches Museum di Kreuzberg nel suo meraviglioso giardino. Una volte al mese il museo mette a disposizione il proprio spazio all’aperto a complessini jazz e a un pubblico variopinto per la sua rassegna “Jazz in the garden.

La situazione è bucolica: c’è un parco, la musica, il sole (speriamo!) e una piccola caffetteria che fa caffè, cappuccini e brioche ma offre anche Brezel e birre, natürlich. Oppure con una spesa che varia dai 25 a 31€ (a seconda che nei “Picknickkörbe”, i cestini per il pic-nic, si voglia anche il prosecco) è possibile acquistare un’abbondante colazione per due, servita in un cesto di vimini dal sapore retrò. L’alternativa più gettonata, e più economica, è quella di munirsi di coperta e cibo home-made e fare colazione sul prato, ascoltando il concerto. Se si arriva presto ci si riesce ad accaparrare uno sdraio e, a quel punto, il relax è davvero assicurato. Altrimenti ci sono comunque dei tavoli con delle panche, al riparo dal sole sotto gli alberi.

Nonostante una nutrita popolazione di bambini, tutto il pubblico, tra un morso di panino e un sorso di caffe, ha gli occhi puntati sul palco. Si può naturalmente parlare, scartare il panino, e andare a prendersi un altro succo, ma il concerto rimane il motivo principale per cui ci si trova lì, la musica non è un sottofondo. Soprattutto la parte a ridosso del palco è occupata dai più interessati, che ascoltano in religioso silenzio.

A fine concerto si può rimanere ancora un po’ nel parco oppure, se si ha voglia, visitare il museo comprando regolarmente il biglietto. O, semplicemente, andar via e finire la settimana canticchiando.

Dove

Judisches Museum, Lindenstraße 9-14, Berlino.

Quando

Dal primo giugno al 21 settembre, il prossimo concerto è previsto per il 29 giugno. Si inizia a suonare alle 11, ma si può arrivare anche più tardi.

Questa invece la pagina Facebook

In caso di brutto tempo il concerto non è rimandato ma fatto all’interno.

Se non ci si vuole portare niente da casa e si vuole curiosare cosa ci sia dentro il cesto da picnic è possibile prenotarlo al bar del museo, a questo numero di telefono +49 (0)30 25 79 67 51 oppure scrivendo una Email a cafe-jmb@koflerkompanie.com

Maria Severini

Maria Severini, laureata in Musicologia, gironzola per le strade di Berlino ormai da qualche anno. L’unico modo che ha trovato per combattere l’astinenza dal sole è fare scorpacciate di concerti.

Leave a Reply