La fake news delle aggressioni dei musulmani in Inghilterra per le strade non chiuse durante il Ramadan

La notizia vede protagonisti un gruppo di musulmani che manifestano con violenza lungo le strade di Birmingham, ma è tutto falso.

Da circa un mese è stato diffuso su internet e sulle pagine dei più famosi social network un video che sembrerebbe mostrare una folla di musulmani inferociti, intenti a colpire con spranghe e bastoni auto e passanti che stanno percorrendo la carreggiata. La ragione dietro questa terribile violenza: si starebbero ribellando al no del governo britannico alla richiesta di chiudere le strade durante il periodo del ramadan. Gli eventi si sarebbero svolti a Birmingham. Tuttavia, la notizia che sta facendo il giro del web, è falsa. Il video, infatti, non ritrae né le strade di Birmingham, né una folla di musulmani inferociti. La verità è che si tratta di gruppo di tifosi svizzeri, che al termine dell’incontro calcistico Basilea-Lucerna hanno portato disordini e violenze sulle strade della cittadina svizzera. Il filmato è stato fatto circolare, fino a diventare virale, da alcuni esponenti di estrema destra, che hanno aggiunto descrizioni false e commenti fuorvianti. La fake news continua a essere postata da più di un mese su decine di pagine Facebook, mentre su Twitter conta ormai più di 150.000 condivisioni.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © youtube

Leave a Reply