La fiera del libro di Francoforte celebrerà la letteratura italiana contemporanea

L’Italia nel 2023 sarà tra invitata d’onore alla Buchmesse di Francoforte, la più prestigiosa fiera del libro d’Europa.

Ad annunciare con orgoglio la neonata collaborazione è stato il ministro dei beni culturali e del turismo Dario Franceschini. “Si tratta di una grande opportunità per l’editoria nazionale italiana che mira alla valorizzazione della propria industria creativa in ambito europeo”. a partecipazione italiana in qualità di ospite d’onore dalla Fiera del Libro di Francoforte del 2023 ha un forte significato simbolico: afferma la considerazione di cui gode la nostra industria creativa in Europa e nel mondo e manifesta con vigore la sua vitalità, la sua forza culturale e il suo valore economico» ha dichiarato Franceschini al Mattino. Per Juergen Boos, direttore della Frankfurter Buchmesse: «Nel panorama culturale italiano è evidente un nuovo spirito di ottimismo: dopo uno stravolgimento dinamico e un drastico cambiamento intercorso in anni recenti del mercato del libro italiano, che ha compreso il consolidamento di case editrici così come nuovi concetti di libreria e la nuova fiera Tempo di Libri a Milano, ora si percepisce ovunque energia positiva».

La collaborazione Italia-Germania nel settore letterario

La collaborazione “letterario-fieristica” tra Italia e Germania non va solo in una direzione. A Marzo la Buchmesse di Francoforte avrà un ruolo di rilievo alla manifestazione “Tempo di Libri” di Milano. L’iniziativa della collaborazione si chiama “Frankfurt-Milan fellowship” e sancisce l’inizio di un vero e proprio gemellaggio tra l’industria dei libri italiana e quella tedesca. Questa nascente collaborazione rappresenterà per l’Italia un’occasione straordinaria per l’internazionalizzazione del settore letterario, così come ha dichiarato alla stampa il presidente dell’AIE (Associazione italiana Editori) Ricardo Franco Levi.

La Buchmesse e la sua secolare importanza

La Buchmesse ha luogo a Francoforte ogni anno dal 1949. E’ una delle più grandi fiere dedicate al libro che ci siano al mondo e ha luogo ogni anno in ottobre.I padiglioni allestiti per la fiera sono 10 e ciascuno è dedicato a un’area geografica o merceologica specifica. Il periodo della fiera si divide in due fasi. La prima prevede l’accesso solo agli operatori del settore: editori, agenti letterari, grandi distributori, la seconda, normalmente gli ultimi giorni della fiera, è aperta al pubblico.

foto di copertina: Educazione,Saggezza CC0 moshehar

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply