La Germania getta la spugna, i treni non arriveranno in orario a Natale

ICE-Sprinter_train

L’uragano “Xavier” piega la Deutsche Bahn

Da ora sino alla fine del 2017, l’80% di tutti i treni delle Ferrovie tedesche dovrebbe essere in orario. Falso: Richard Lutz, amministratore delegato della Deutsche Bahn, conferma che l’obiettivo non sarà raggiunto. A mandare all’aria i piani della società tedesca sarebbe stato “Xavier”: l’uragano che all’inizio di ottobre ha flagellato il nord est della Germania. Dinnanzi a raffiche di vento talmente violente da raggiungere i 140 km l’ora, anche la Deutsche Bahn ha dovuto piegarsi. «Per quanto riguarda la puntualità, non siamo ancora riusciti a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo preposti» ha dichiarato il dottor Lutz al “Süddeutschen Zeitung“. La soglia dell’80% di convogli puntuali nei collegamenti interurbani non verrà rispettata. Lutz ha poi aggiunto «I questi ultimi sei mesi è successo davvero di tutto. Non siamo per nulla soddisfatti della situazione: avevamo promesso molto ai nostri clienti e non siamo riusciti a mantenere la parola».

Con il 2018 torna la puntualità e migliora la prevenzione

Ma la società berlinese non molla la presa: nel lungo periodo l’85% dei treni arriverà comunque entro gli orari programmati. «Lavoreremo duramente per mantenere i nostri standard di puntualità anche se i problemi da risolvere sono parecchi» così ha dichiarato Lutz al “die Zeitung“. La Deutsche Bahn si starebbe dando da fare soprattutto per evitare altri disagi causati da fenomeni meteorologici avversi come l’uragano “Xavier”. Ciò significa che saranno attuate misure di prevenzione per il maltempo e controlli mirati a garantire la sicurezza di binari e banchine. L’amministratore delegato avrebbe detto «Vogliamo ridurre il numero di corse soppresse, anche quando le in condizioni meteo sono ostili».

VLUU L310 W / Samsung L310 W
Mainzer Hauptbahnhof- auf Bahnsteig zu Gleis 4- Richtung Worms (Hochsteg) (ICE 411 572-1 (Tz 1172) Bamberg) 19.3.2009.JPG Jivee Blau CC BY-SA 3.0

Berlino-Monaco in 3 ore e 55 minuti

Nel frattempo record di passeggeri per la nuova tratta ad alta velocità ICE (InterCityExpresszug) che collegerà Berlino-Monaco in 4 ore e sarà inaugurata domenica 10 dicembre. «Stiamo tentando di ridurre i tempi di percorrenza così da poter competere con automobili ed aeroplani. L’attuale collegamento impiega sei ore per raggiungere Monaco e io stesso ammetto di aver preferito mezzi più veloci in passato. Dal 10 dicembre con l’ICE (InterCityExpresszug) saranno sufficienti solo 3 ore e 55 minuti. Siamo ad un soffio dai piloti!»

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Cement works freight train bypass ICE-Sprinter train Lohweg Misburg-Sued Hannover Germany.jpg ChristianSchd CC BY-SA 4.0

 

Leave a Reply