La Germania investe nell’energia del futuro con il più grande sole artificiale del mondo

Il più grande sole artificiale al mondo è stato costruito in Germania: si tratta di una torre di tre piani costituita da 149 lampade allo xenon e ha una forma a nido d’ape.

«ll cambiamento climatico sta accelerando, quindi dobbiamo accelerare l’innovazione»: sono le parole di Bernard Hoffschmidt, responsabile della ricerca al Centro Aerospaziale Tedesco (DLR – Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt). Nell’istituto di ricerca solare del DLR situato a Jülich, a pochi chilometri da Colonia, è in corso un esperimento in cui sono stati investiti quasi quattro milioni di dollari: come riporta The Guardian, gli scienziati hanno costruito Synlight, un grande sole artificiale composto da 149 lampade allo xenon – le stesse utilizzate nel cinema per simulare la luce naturale – che in quattro ore consuma l’elettricità usata da una famiglia in un anno.

Il più grande sole artificiale del mondo

Synlight riesce a produrre un fascio di luce concentrato che supera i duemila gradi centigradi, una temperatura capace di sciogliere il metallo in pochi secondi e vaporizzare all’istante un essere umano. Per ragioni di sicurezza, la struttura è ospitata all’interno di una speciale camera anti-radiazioni. Lo scopo dell’esperimento è far progredire la ricerca nell’ambito delle energie pulite, in particolare dei procedimenti di estrazione dell’idrogeno.

Studiare le energie pulite

L’idrogeno è stato definito il carburante del futuro. Non è inquinante, è disponibile in quantità quasi illimitate, esistono già dei motori in grado di sfruttarlo per produrre lavoro. C’è un unico problema: ha la tendenza a combinarsi ad altri elementi creando molecole complesse, come ad esempio l’acqua. Per questo motivo gli scienziati cercano di perfezionarne i metodi di estrazione. Attualmente l’unico procedimento in grado di isolare l’idrogeno ha resa negativa: impiega più energia di quanta ne produce. A temperature superiori a duemila gradi la scissione avviene però spontaneamente: Synlight, il più grande sole artificiale del mondo, crea le condizioni perché gli scienziati possano studiare da vicino questo fenomeno e sperimentare nuove soluzioni.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 Immagine di copertina: © DLR German Aerospace Center, CC BY 2.0

Related Posts

  • Germania, Danimarca e Olanda hanno dichiarato di voler costruire un’isola artificiale gigante, che produrrebbe energia eolica sufficiente a soddisfare il fabbisogno di 80 milioni di persone. Si chiamerebbe Power Link e sarebbe una sorta di isola artificiale della superficie di circa 6 chilometri quadrati, con porto e pista di atterraggio appositi e circondata da…
  • La Germania raggiunge un nuovo record in fatto di energie rinnovabili. Come riportato dal Dailymail, una domenica dello scorso maggio, grazie a una giornata particolarmente soleggiata e ventilata, la combinazione di energia solare ed eolica, unita a quella idroelettrica e agli impianti a biomasse, è riuscita a fornire circa 55 dei 63…
  • La Germania aumenta del 50% il previsto programma di investimenti fino a 15 miliardi di euro. Punta soprattutto alle amministrazioni comunali. È questo ciò che emerge da quanto dichiarato martedì scorso, 3 marzo 2015, dal Governo Federale. Si è deciso di incrementare il programma di investimenti già annunciato, pari a 10 miliardi…
  • Secondo l'UNESCO, circa 1.2 bilioni di turisti ha viaggiato in destinazioni estere e circa 4 bilioni ha effettuato viaggi nel proprio Paese nel 2016. Cifra esorbitante, ancorpiù se si considera che cresceranno del 6% nel 2017. L'Onu ha dichiarato il 2017 l'"Anno Internazionale del Turismo Sostenibile", in modo da canalizzare le…
  • Dalle elezioni dello scorso settembre Berlino è riemersa Rot-Rot-Grün, rosso-rosso-verde. Il crollo generalizzato della CDU di Angela Merkel e l'avanzata della marea di Alternative für Deutschland hanno indotto la SPD del sindaco Michael Müller (confermato) a formare una coalizione con la sinistra di Die Linke e con i Verdi. Un'alleanza che da più parti, in Europa,…

Leave a Reply