Alberghi in Germania, uno su quattro mente riguardo le stelle. Ecco quelli di Berlino

La Germania è conosciuta anche  per la sua rigorosità nel rispettare le regole, ma questo discorso non sembra valere per i suoi alberghi. Secondo uno studio di Andreas Baum per l’emittente televisiva ZDF condotto su più di mille strutture, un albergo su quattro mente riguardo le proprie stelle. Si tratta non solo di stelle “scadute” ovvero giuste un tempo, ma ora non più dato il logoramento della struttura e da interventi di ammodernamento continuamente rinviati, ma anche di veri e propri falsi, strutture che mai avrebbero dovuto avere il diritto di fare parte di quella determinata classe di qualità.
Colonia la più colpita, Berlino la meno. A Colonia il 34 % degli alberghi, ovvero più di uno su tre “dichiara” il falsoBerlino è ancora isolata da questa “truffa” con soli 10 alberghi su 100 che fanno pubblicità ingannevole o la cui valutazione è scaduta.Tra questi lo Zarenhof di Friedrichshain (ne ha quattro ne meriterebbe tre), il Potsdamer Hof su Potsdamer Strasse (ne ha tre ne meriterebbe due) e il  Sofitel di Gendarmenmarkt (ne ha cinque ne meriterebbe quattro)

27825806981_f98bbad2ed_k

Situazione a Berlino. “L’espansione della pubblicità illegittima degli alberghi sembra essere notevole”,  ha dichirato Markus Luthe dall’Associazione tedesca per gli alberghi e i ristoranti. “Noi intensificheremo la nostra ricerca in questo contesto.” Le leggi federali e statali sulla classificazioni delle stelle degli alberghi si basano su 270 criteri, dalla presenza di un telefono (tre stelle) al minibar (a quattro stelle) fino alla cassaforte in camera (cinque stelle). Le classificazioni costano fino a 2.000 euro w sono valide per tre anni.

banner3okok (1) Photo: © Sam Howzit, Rey Perezoso CC BY SA 2.0

Related Posts

Leave a Reply