La riproposizione di un balletto di Sasha Waltz racconta di come è cambiata Berlino negli ultimi vent’anni

Al Radial System la coreografia Allee der Kosmonauten

La compagnia Sasha Waltz & Guest ripropone la coreografia Allee der Kosmonauten. La coreografia risale a ben 20 anni fa, ma Allee der Kosmonauten continua a riscuotere successo in tutto il mondo ancora oggi. Nel corso degli ultimi nove anni la compagnia è cresciuta con i ballerini e con il cedere del testimone degli attori. A Berlino la coreografia sarà infatti realizzata interamente da un nuovo cast pronto a stupire.

Allee der Kosmonauten

Nel 1996 Allee der Kosmonauten è stata la prima vera e propria coreografia prodotta al Sophiensaale, centro  del teatro indipendente a Mitte. Dal quel momento in poi ha riscosso un grande successo. Il centro della messa in scena teatrale è il salotto di un grattacielo nei pressi dellla zona suburbana di Marzahn a Berlino. Confinate in questo spazio si scontrano emozioni e differenze di tre generazioni di una famiglia berlinese. I componenti della famiglia reprimono le loro emozioni nella staticità e angustia della vita nel salotto.

Sasha Waltz, la coreografa

È una coreografa tedesca, artefice di un Tanztheater tra arte visiva, musica contemporanea e il teatro-installazione. È considerata da molti l’erede di Pina Bausch. Nata a Karlsruhe in Germania, ha studiato danza e coreografia ad Amsterdam e New York. Nel 1993 fonda a Berlino la Sasha Waltz & Guests in stretta collaborazione con il compagno drammaturgo Jochen Sandig. Nel 1996 apre la Sophiensaele, centro per il teatro indipendente a Mitte e ne assume la direzione. La sua coreografia Allee der Kosmonauten continua a conquistare i cuori del pubblico in tutto il mondo.

Allee der Kosmonauten –  Berlino

da giovedì 24 a lunedì 28 maggio 2018

presso Radial System, Holzmarktstrasse, Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © Eva Raduenzel Presse

Leave a Reply