La storia del gatto che qualche giorno fa ha ritrovato il suo padrone dopo essere scomparso per 18 anni

La storia di Kimba, il gatto ritrovato

Venerdì 18 maggio 2018 un gatto è stato consegnato alla stazione di polizia di Lichtenrade Damm. Il suo nome è Kimba. I passanti lo hanno trovato in pessime condizioni su un marciapiede della Untertürkheimer Straβe. Il felino ha attirato l’attenzione su di sé emettendo uno straziante e incessante miagolio. Per fortuna il gatto era provvisto di microchip e non ci è voluto molto per ritrovare il padrone. In realtà, quello che sembrava un caso semplice da risolvere, si è trasformato in un’incredibile storia.

Il ritorno a casa del gatto

Come afferma il Morgen Post, il gatto era scappato 18 anni fa dalla casa dei suoi padroni nei pressi di Monaco, in seguito al loro trasferimento da Berlino. Infatti le speranze di ritrovarlo si erano perse già da tempo. Ora sta meglio, ma solo Kimba sa cosa ha passato negli ultimi 18 anni. Quello che è certo, è che nel frattempo le cose a casa sua sono cambiate e al suo ritorno ha dovuto fare i conti con un nuovo gattino. Non è la prima volta che accade una cosa del genere a Berlino. Già nel 2016 un gatto è tornato a casa dopo tre anni in seguito a mesi di ricerca.

Cosa fare se si trova un animale per strada

Se trovi un animale domestico abbandonato in strada puoi lasciarlo dalle ore 8 alle ore 16 al centro di raccolta di Lichtenberg in Hausvaterweg 39. Nei giorni di festa l’ufficio è aperto solamente dalle ore 8 alle 12. Puoi contattare il centro al numero 030/76 888-201 oppure 030/76 888-203. Se trovi un animale, ma non riesci a prenderlo chiama la polizia o i vigili del fuoco.

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © Capri23auto, gatto, BY-SA CC 0.0

Leave a Reply