Le 3 ragioni per cui il 70% dei berlinesi è preoccupato riguardo il futuro della città

Sondaggio FORSA 2018. Circa il 30% dei berlinesi si dichiara insoddisfatto della propria città.

Noi italiani siamo abituati a pensare alla capitale tedesca come al Paese delle mille opportunità. Mezzi di trasporto funzionanti, agevolazioni per gli studenti e alte possibilità di occupazione con contratti regolari, questo è ciò che ci viene in mente quando si parla di Berlino. Eppure secondo l’inchiesta condotta dall’Istituto di sondaggi FORSA per conto della testata tedesca Die Zeitung, l’attuale popolazione tedesca non è altrettanto entusiasta. FORSA ha infatti intervistato al telefono un gruppo scelto casualmente di 1009 berlinesi tra il 16 e il 26 luglio. Un primo sguardo ai risultati non sembrerebbe così allarmante. il 70 % dei berlinesi è ancora felice di vivere nella capitale, contro il 30% degli insoddisfatti. Tuttavia, messa a confronto con le altre metropoli tedesche, Berlino risulta essere la città con la più alta percentuale di scontento in tutta la Germania. In particolare, gravi sono le preoccupazioni riguardo il futuro della città.

Il grande Boom dei traslochi

Lo scontento dei berlinesi appare tuttavia in contrasto con il costante aumento di persone che negli ultimi anni hanno fatto di Berlino la propria casa. Come abbiamo già detto in precedenza, peraltro,  Berlino è la città in Germania (e nel mondo)con il più alto tasso di crescita del valore degli immobili. Dal 2004 ad oggi infatti è cresciuto del 120%. I politici in carica, con il capo del senato Michael Müller (SPD) in testa, amano interpretare questo dato come prova dell’alta qualità della vita a Berlino. C’è però un’altra faccia della medaglia. I dati FORSA mostrano infatti che l’incredibile aumento della popolazione potrebbe essere uno dei principali motivi di scontento degli intervistati. Poco meno della metà dei berlinesi (48%) vede infatti possibili svantaggi nel continuo crescere degli arrivi. Ecco le loro maggiori preoccupazioni.

1) Allarme invasione, il sovraffollamento

Mumbai, Pechino, Tokyo: sono tante le città con una densità di popolazione tale che i costruttori di abitazioni si sono dovuti improvvisare giocatori di Tetris. A quanto pare circa il 20% dei berlinesi è preoccupato che la loro amata città possa in futuro incorrere nello stesso destino se la popolazione continua a crescere. Inoltre un berlinese su 7 teme che il sovraffollamento possa significare anche una strada senza ritorno verso un’aumento della criminalità.

2) Giù le mani dalla BVG

I cittadini che hanno come prima preoccupazione in assoluto la funzionalità dei mezzi pubblici costituiscono ben il 30% degli intervistati. la BVG, azienda responsabile dei trasporti pubblici berlinesi, potrebbe infatti non reggere il colpo di un’eccessiva crescita della popolazione in futuro. O almeno così ritiene il 97% di coloro che hanno risposto al sondaggio.

3) A.A.A. cercasi casa a Berlino, la crisi degli alloggi

Aumento della popolazione è sinonimo di aumento della richiesta di case o stanze in affitto. Questo rischia di diventare un problema. Il 66% della popolazione berlinese è infatti in ansia per la situazione alloggi, che negli ultimi anni si è aggravata oltre misura. Tra truffe, mail senza risposta, e persone che cercano di affittarti tende da campeggio, oggi trovare casa a Berlino senza intoppi è una vera e propria ricerca del Sacro Graal.

Non dove, ma quanto tempo

Tutti coloro che sperano di sperano di identificare la zona “più felice” di Berlino grazie a questo sondaggio, resteranno delusi. I risultati dell’inchiesta indicano infatti che la differenza nel tasso di soddisfazione tra Berlino Est e Berlino Ovest è minima. La percentuale di malcontento a Berlino Est è infatti del 33%, appena tre punti sopra la media della capitale. A fare la differenza sembra non essere quindi il luogo, ma il periodo di tempo vissuto nella capitale tedesca. Tra i nati a Berlino e coloro che vi si sono trasferiti prima del 1990, gli abitanti soddisfatti costituiscono il 76% del totale. La cifra precipita invece nel caso dei residenti trasferitisi più tardi, in particolare dal 1999 ad oggi (solo il 56% di soddisfatti).


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto Copertina: ©moerschy, berlino torre tv CC BY-SA 0.0.

Leave a Reply