Luca Marinelli incontra il pubblico a Berlino per La solitudine dei numeri primi

Luca Marinelli è uno dei più talentuosi attori italiani contemporanei, protagonista solo quest’anno di due film cult dell’attuale stagione cinematografica (Non essere cattivo e Lo chiamavano Jeeg Robot) sarà a Berlino domenica 24 gennaio e domenica 31 gennaio per due eccezionali appuntamenti organizzati dal team di Berlino Magazine in collaborazione con il cinema Babylon all’interno della rassegna CinemAperitivo.

La solitudine dei numeri primi. Domenica 24 gennaio alle ore 16:00 verrà proiettato La Solitudine dei Numeri primi (2010) di Saverio Costanzo, tratto dall’omonimo best-seller di Paolo Giordano (che con questa sua brillante opera prima si aggiudicò il Premio Strega nel 2008). Accanto a Marinelli recita  Alba Rohrwacher, un’altra delle protagoniste del cinema italiano contemporaneo, migliore attrice – con questa interpretazione – ai nastri d’argento del 2011.

La proiezione e l’aperitivo. La proiezione sarà in lingua italiana con sottotitoli tedeschi. A seguire vi sarà il consueto aperitivo accompagnato da uno speciale incontro con Luca Marinelli moderato dalla responsabile cinema di Berlino Magazine, nonché curatrice del CinemAperitivo, Mara Martinoli. Ulteriori repliche del film, senza incontro con Marinelli, sono programmate sempre presso il Babylon il 25 e il 26 gennaio alle 20.15.

Se non potete domenica, c’è la domenica dopo. Domenica 31 gennaio alle 16.00 sempre al Babylon sarà invece proiettato Tutti i santi giorni di Paolo Virzì, sempre con Luca Marinelli presente dopo la proiezione. Stessi prezzi e stesse condizioni. Seguirà nuovo articolo a breve

Cosa è il CinemAperitivo. È una rassegna di film italiani che ogni domenica alle 16.00 occupa una delle sale, spesso la principale, del cinema Babylon. Ha vita da 12 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) è offerto un aperitivo e una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

La solitudine dei numeri primi (proiezione e incontro con Luca Marinelli)

(Die Einsamkeit der Primzahlen)

Domenica 24 gennaio 2016 ore 16.00 (altre repliche, senza incontro con Marinelli, 25 e 26 gennaio alle 20.15)

presso il cinema Babylon

Rosa-Luxemburg-Str. 30, 10178 Berlino

Biglietto 9 € acquistabile alla cassa o online qui

PAGINA FACEBOOK DEL CINEMAPERITIVO

EVENTO FACEBOOK LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI

EVENTO FACEBOOK TUTTI I SANTI GIORNI

 

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Related Posts

  • 10000
    Una serata per celebrare il cinema italiano in Germania e quello tedesco tra gi italiani con centinaia di ospiti, due premi (uno ad un attore/ice italiano/a, uno ad uno/a tedesco/a), con spettacoli di musica e varietà. È ciò che accade dal 1993 ogni anno, in contemporanea con la Berlinale, grazie alla…
  • 10000
    Quindici incontri per parlare di come letteratura, cinema, televisione rappresentino la mafia: è questo l’asse del corso che viene proposto quest’anno dal Professore  Nando dalla Chiesa presso il Dipartimento di Romanistica dell’Università Humboldt di Berlino. «Il fenomeno mafioso ha una sua complessità storica, fatta di economia, rapporti sociali e quadri culturali.…
  • 10000
    Molte i film che hanno rappresentato e raccontato i tempi del Muro di Berlino. Ecco tre luoghi cinematografici che dovreste visitare. Berlino è ricca di luoghi-souvenir dell’Est e dell’Ovest. Tre film, forse più di altri, ci raccontano, o fanno vedere (originale e/o ricostruita) la Berlino del muro. Il cielo sopra Berlino…
  • 10000
    Dino Risi (1916 - 2008) è stato un regista che ha avuto un ruolo determinante nel cinema italiano, regalando al pubblico in oltre cinquant'anni di attività dei veri e propri capolavori della commedia all'italiana e introducendo importanti innovazioni stilistiche e narrative (si pensi, come esempio più noto, al finale de…
  • 10000
    Maggio 1945: la guerra è finita da pochi giorni e tutto ciò che rimane di Berlino sono solo cumuli di macerie e scheletri di edifici. La città inizia lentamente a rendersi conto del durissimo prezzo pagato per essere stata la capitale del Terzo Reich e capisce quanto sarà complicata e…

Mara Martinoli

Grande appassionata di cinema, vivo a Berlino dall'estate del 2014 per coltivare anche qui l'amore per la settima arte. Dopo molte collaborazioni a festival e cineteche in Italia (Milano, Bologna, Firenze, Pisa, ecc.), mi occupo al momento della programmazione di alcuni film italiani al Cinema Babylon di Berlino. Allo stesso tempo seguo anche altri progetti, tra i quali un festival di cinema tutto mio che spero di riuscire a realizzare in Germania....

Leave a Reply