La mappa dei migliori bar e club di Berlino ricalcata su quella delle stazioni metro

mappa bar berlino

Alexanderplatz? No, House of Weekend. Rosa Luxemburg Platz? No, Kaffee Burger. Hermannplatz? No, Fuchs & Elster. Ostbahnhof?No, Berghain. Schlesisches Tor? No, Madame Claude.

La mappa delle stazioni metro  si trasforma in un’esilarante mappa dei bar e dei club di Berlino appositamente creata dai grafici del sito thrillist.com. Per ogni fermata c’è il nome di un celebre locale della zona. Logico, alcune scelte potranno far storcere il naso a chi pensa di conoscere Berlino “per davvero” (perché Monster Ronson’s Ichiban Karaoke invece che Suicide Circus o Cassiopeia quando si parla di Warschauerstrasse? E perché non c’è il Kosmonaut su Frankfurter Allee?), ma “arrabbiarsi” fa parte del gioco così come il segnarsi da una parte tutti i luoghi in cui ancora non si è stati.

Chi volesse osservare la mappa ingrandita CLICCHI QUI.

Mappa club di Berlino  
Mappa metro di Berlino

Banner Scuola Schule

 

Related Posts

  • (articolo scritto da una persona che preferisce rimanere anonima e che da molti anni collabora con il Berghain per l'organizzazione).  Il Berghain è senza dubbio il locale più importante di Berlino, non solo se si parla della scena techno, ma di tutto ciò che rappresenta. Non a caso è normalmente inserito…
  • di Cinzia Colazzo* La mia prima volta al Berghain è stata non programmata. Nel pomeriggio ero andata a trovare un’amica presso il suo banco al mercato. Dopo aver salutato tutti i colleghi concedendosi ancora una birra, mi convince ad accompagnarla al Berghain, il tempio della musica elettronica; prima però vuole…
  • di Virginia Vannucchi In una strada vicino a Schlesisches Tor, dove poco o nulla succede, c'è uno dei locali più particolari di Kreuzberg. Si chiama Madame Claude. Perché è uno dei più particolari (e belli) di Berlino? Beh, perché lo slogan che ne accompagna il nome, Bar for common people, bar…
  • 83 € per la lista dei drink rubata dal Berghain. È questo il prezzo attuale dell'asta che sta avvenendo su eBay per lo stropicciato documento plastificato che indica i prezzi delle consumazioni. Si partiva da da una base d'asta di 52.99 €. Al momento sono 39 le offerte giunte al rivenditore…
  • di Josué Marone* (NB: tutto ciò che segue è opinione unica del suo autore e non rappresenta quella generale di Berlino Magazine) Il Berghain. Quaranta minuti di fila, più o meno. E' domenica mattina presto. Se scegli l'orario giusto, ti eviti le file di due ore e mezza. Non che…

Andrea D'Addio - Direttore

A Berlino dal 2009, nel 2010 ha fondato Berlino Cacio e Pepe prima il blog, dopo il magazine. Collabora anche con Wired, Il Fatto Quotidiano, Repubblica, Io Donna, Tu Style e Panorama scrivendo di politica, economia e cultura, e segue ogni anno da inviato i maggiori festival del cinema di tutto il mondo.

3 Responses to “La mappa dei migliori bar e club di Berlino ricalcata su quella delle stazioni metro”

  1. claudio

    Ok. Ne mancano molti tra cui anche al uni illustri come il Tresor e il Cassiopeia. Sono contento di vedere il b flat di cui si parla poco ma che é un vero tempio del jazz co.temporaneo. Comunque, per quanto ancora durerà tutto questo? La centrificazione sta di divorando giorno per giorno la Berlino che amiamo e che andrebbe tutelata dall’UNESCO.
    Il mitte sta morendo.

    Rispondi

Leave a Reply