Meteo Berlino, luglio inizia all’insegna del maltempo

pioggia a Berlino

Meteo Berlino. Nella capitale tedesca il mese di luglio inizia all’insegna del maltempo.

A Berlino i forti temporali e le piogge torrenziali degli ultimi giorni hanno portato ad allagamenti e nubifragi, ma il peggio sembra essere passato. La prossima settimana si presenterà sempre grigia, ma con minori precipitazioni. Secondo le previsioni di wetter.de, le fortissime piogge di giovedì 29 e venerdì 30 giugno lasceranno spazio a schiarite nel corso delle giornate successive.

Il meteo della settimana giorno per giorno

Per sabato 1 luglio è ancora prevista l’allerta meteo: il cielo sarà prevalentemente nuvoloso con alcune schiarite nella mattinata e nel primo pomeriggio; si attendono invece consistenti precipitazioni in serata. Le temperature oscilleranno tra 20°C di massima e 13°C di minima. Domenica 2 luglio porterà venti fino a 24 km/h, la massima si attesterà sui 21°C, la minima sui 15°C. Sono previste precipitazioni solo durante la mattina, mentre a partire dal pomeriggio il cielo sarà soltanto coperto. Con lunedì 3 luglio si aprirà una settimana meno piovosa: nonostante il cielo coperto non sono previsti temporali e le temperature oscilleranno tra 21°C e 13°C. Martedì 4 luglio porterà un leggero aumento delle temperature (tra 22°C e 12°C) e un cielo più sereno con alcune nubi sparse durante la giornata. La giornata di mercoledì 5 luglio si presenterà piuttosto serena, con temperature tra 23°C e 12°C; la sera il cielo sarà addirittura limpido. Giovedì 6 luglio sarà prevalentemente sereno e sono previste schiarite durante la giornata, la massima arriverà a toccare i 24°C, le minima rimarrà sui 13°C. Con l’arrivo del weekend possiamo sperare in un ulteriore miglioramento delle condizioni meteorologiche: venerdì 7 luglio ci sarà un cielo limpido e sereno con temperature comprese tra 23°C e 14°C.

 

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Unwetter © Chris CC BY 2.0

Leave a Reply