Metro di Berlino, prolungata l’interruzione delle linee S-Bahn S5, S7 e S75

Ancora cattive notizie per i passeggeri berlinesi della S-Bahn, la metro di superficie gestita dalla Deutsche Bahn. Dopo una settimana difficile, caratterizzata dall’interruzione delle linee S5, S7 e S75 tra Friedrichstraße e Charlottenburg e da problemi coi trasporti sostitutivi, i viaggiatori berlinesi speravano di tirare un sospiro di sollievo a partire dalla serata di giovedì 27, fine prevista dei lavori di rammodernamento. E invece, come fa sapere in un comunicato la Deutsche Bahn, l’interruzione del traffico S-Bahn sulle tre linee continuerà fino a lunedì 31 ottobre e anzi, a partire da stasera alle 22:00, interesserà una tratta più lunga, quella compresa tra Friedrichstraße e Grunewald-Olympiastadion.

S-Bahn
© Twitter – DB S-Bahn Berlin

I lavori. La sospensione del servizio, resasi necessaria per l’installazione sulla linea di nuovi dispositivi di sicurezza adeguati agli standard europei, interesserà fino all’1:30 di lunedì 31 ottobre importanti stazioni come Friedrichstraße, Hauptbahnhof, Bellevue, Tiergarten, Zoologischer Garten, Savignyplatz, Charlottenburg e, nel caso ad esempio della S7, Westkreuz e Grunewald. Ancora più colpite la S75, che viaggerà soltanto da Wartenberg ad Alexanderplatz, e la S5, interrotta per 11 fermate nel tratto Friedrichstraße-Olympiastadion. E purtroppo non è tutto: a inizio novembre anche il tratto orientale di S5, S7 e S75, quello compreso tra Friedrichstraße e Ostbahnhof, sarà chiuso per i lavori di introduzione del suddetto sistema di sicurezza.

Servizio sostitutivo e ritardi. La Deutsche Bahn rassicura costantemente sulla sua pagina Twitter che presso le fermate interessate è stato predisposto un servizio bus sostitutivo e che i passeggeri possono comunque usufruire dei treni regionali, che viaggiano tra Ostbahnhof, Alexanderplatz, Friedrichstraße, Charlottenburg e Zoologischer Garten. Ma i bus devono vedersela con il traffico cittadino, così i tempi di percorrenza non sono proprio gli stessi: mentre la S-Bahn arriva in 12 minuti da Friedrichstraße a Charlottenburg, il bus impiega ben 37 minuti, spesso anche di più, nelle ore di punta. E i posti a sedere sono indubbiamente molti di meno rispetto ai vagoni della metro. Discorso analogo con i treni regionali, che arrivano dalla periferia già pieni nelle fermate interessate dalle interruzioni e così non hanno posti a sufficienza per i passeggeri S-Bahn. Il risultato? Anche qui ritardi a volte anche superiori ai 15 minuti, un’onta per i trasporti tedeschi.

Foto di copertina © Bahnbilder.de – Reinhard Zabel

Banner Scuola Schule

Leave a Reply