Mezzi pubblici di Berlino, nuove linee. Finalmente anche i tram arrivano ad Hauptbahnhof. Ecco quali

Anche in Germania a volte i lavori sui mezzi pubblici arrivano in ritardo. Se da una parte, finalmente, è stata annunciata l’apertura del nuovo aeroporto di Berlino, il Berlin Brandeburg, che aprirà nel 2017, con “soli” sei anni di ritardo, analoga storia è quella riguardante il progetto di portare anche alcune delle linee dei tram (M5, M8 e M10) fino alla stazione centrale di Berlino, Hauptbahnhof. Dalla scorsa domenica la M5 ha iniziato le sue regolari corse da Hohenschönhausen fino ad Hauptbahnhof e a breve lo faranno anche gli altri tram sopra citati  Il ritardo sui piani iniziali è stato di otto anni.  Sebbene il progetto fu commissionato per la prima volta nel 2006, l’inizio dei lavori è iniziato solo nel 2011 e si è concluso solo ora, dopo più di tre anni di cantiere.

Quando Hauptbahnhof fu inaugurata nel 2006 era previsto un collegamento dei tram (Strassenbahn in tedesco)  in questa direzione, ma non se ne fece nulla: la Senatsverkehrsverwaltung si accingeva a cambiare il progetto. C’è voluto molto tempo per vedere il primo treno in direzione Hauptbahnhof entrare in funzione: un primo breve tratto di percorrenza per il controllo delle rotaie, seguito da una corsa di prova e da una “di collaudo” per verificare la funzionalità del binario e ricevere l’approvazione dei tecnici, che è arrivata nel pomeriggio.

Si può festeggiare, ma non troppo. Come riporta il Tagesspiegel i lavori non sono conclusi: alla fermata di Naturkundemuseum un martello a pressione ancora rumoreggia e i dipendenti del servizio di verifica e manutenzione sono in lavoro sulla linea. Inoltre, se automobili e Strassenbahn condividono la stessa corsia, la stessa “fortuna” non tocca ai ciclisti a cui viene riservato solo un piccolo spazio, per giunta presto destinato a parcheggi.

Attualmente, a Naturkundemuseum, in direzione Est, si fermano solo i bus: i viaggiatori che vogliono salire sui treni della M5 devono cercare la fermata a Chausseestrasse. In più, sulla linea non a tutte le fermate ci sono ancora le pensilline coperte. Anche ad Hauptbahnhof, la fermata principale, ci sono solo pensiline provvisorie, e solo in direzione Est: quelle in direzione Ovest ancora non ci sono.

Momentaneamente infatti le Strassenbahnen scorrono solo su un binario, passando per le fermate e i cantieri e fermando dal lato della direzione Ovest solo con una soluzione provvisoria. Il prossimo anno, dopo che si concluderanno i lavori sulla Invalidenstrasse, si auspica che anche la costruzione della pensilina di Hauptbahnhof verrà messa in cantiere e finita presto.E che, finalmente, si potrà festeggiare la fine di questo cantiere apparentemente infinito.

PER CONTROLLARE SEMPRE IL COLLEGAMENTO PIU’ RAPIDO PER I TUOI SPOSTAMENTI A BERLINO UTILIZZA IL SITO DELLA BVG

Photo © centralniak CC BY SA 2.0

Related Posts

  • 10000
    La metro di Berlino è più veloce di quella di Londra (vecchia e continuamente da rinnovare), è attiva per più ore di quella di Parigi (che non funziona 24 su 24 il weekend) ed è più capillare di quella di Madrid. Di Roma meglio non parlare. Nonostante tutto questo, la BVG, l'azienda che…
  • 10000
    Ai tempi di Berlino Est ed Ovesy la linea metropolitana U1, quella che unisce il quartiere Schöneberg a Kreuzberg aveva il proprio capolinea est a Schlesisches Tor. Dopo c'era l'Oberbaumbrücke, quel ponte rosso che già segnava il confine e così la stazione di Warschauer Strasse, costruita ad inizio secolo ed abbandonata fino…
  • 10000
    Forse vi sarà capitato di passare da questa stazione andando a Wannsee, per trascorrere qualche ora nei boschi o in riva al lago in una delle poche giornate calde dell’estate berlinese. O forse andando a Potsdam, per visitarla o per frequentare la locale università. La stazione di Grunewald non è…
  • 10000
    Una tributo alla street-art di Berlino composto da frasi e parole trovate sui muri ordinate e messe in rima per diventare una canzone rap. Titolo: Berlin spricht für sich, Berlino parla….per sé. La casa di produzione ad averlo realizzato nel 2012 si chiama Eastcross Projects, ha base vicino ad Ostkreuz ed è aperta…
  • 10000
    A Friedrichshain, vicino alla stazione di Ostkreuz e non lontano da un altro storico locale berlinese, il Salon zur wilden Renate, l'://about blank è un club tanto difficile da trovare così nascosto e a prima vista anonimo quanto, una volta che ci si è stati, da non poter dimenticare. La coda non è…

Margherita Sgorbissa

Con sempre il solito imbarazzo delle autodescrizioni, mi presento: sono Mag e sono laureata in mediazione linguistica. Finita la vita in Italia, presto sarò a Berlino per iniziare un nuovo capitolo. Un grande legame che mi ha tenuta stretta alla realtà tedesca è stato sicuramente Berlino Cacio e Pepe Magazine, con cui collaboro dal 2011. Inutile citare la mia grandissima passione per la scrittura e il giornalismo!

Leave a Reply