Musica elettronica e performing art, in arrivo a Berlino l’edizione 2015 del Krake Festival

Si prospetta in tutti i sensi esplosiva la settimana che ospiterà a Berlino il Krake Festival, edizione 2015. Dal 3 al 9 agosto non prendete impegni: il festival musicale più alternativo di Berlino sta arrivando!

 L’edizione 2015 sembra avere tutte le premesse per riconfermarsi un festival d’eccellenza, che quest’anno allungherà i tentacoli dell’octopus – Krake significa octopus e si rifà al carattere “a tentacoli” dell’evento – ancora più in là, cercando di rendere il Festival un’occasione in cui tutte le micro scene artistiche e musicali possano conoscersi, confrontarsi e contaminarsi a vicenda.
Non solo musica: uno spazio tutto speciale sarà infatti dedicato alla visual e performing art, portando all’interno del festival artisti di spessore internazionale

Dedicato agli amanti dell’elettronica, il Krake  è un festival “low cost”, che anima le location più popolari della vita notturna della capitale: Berghain Kantine, Urban Spree e Suicide Circus, lanciando nel panorama degli eventi estivi un appuntamento imperdibile, dedicato alla musica elettronica d’autore.

Ad aprire il Festival sarà l’appuntamento di lunedì all’Urban Spree (Revaler Strasse, 99, U Warschauer Strasse), una serata all’insegna di musica e arte, con la performance decisamente fuori dal comune di Moritz Simon Geist che porterà in scena l’elettronica d suonata da dei robots, nel progetto Sonic Robots, e l’esibizione di Robert Henke, con la sua installazione a base di luci, laser e deformazioni ottiche “Destructive observation field”, primo evento dedicato alla performance art.

Mercoledì la Berghain Kantine (S – Ostbahnhof) ospiterà il tradizionale appuntamento di metà settimana, serata in cui andranno in scena i dj della Killekill, l’etichetta musicale responsabile dell’organizzazione dell’intero festival. Con un costo d’entrata a prezzo standard (15€), quella al Berghain Kantine è conosciuta come la vera serata d’apertura, ormai un classico del Krake, un evento “scalda motori” in vista delle serate di venerdì e sabato.

Se pensavate che il meglio fosse finito con mercoledì, è meglio ricredersi: il weekend farà letteralmente tremare le pareti del Suicide Circus e lo stage dell’Urban Spree, due serate al massimo della qualità e del divertimento, con una scaletta ricchissima di nomi di spicco della scena elettronica berlinese e internazionale.
Venerdì 7 e sabato 8 agosto ci sarà l’imbarazzo della scelta fra le quattro postazioni che i due club metteranno a disposizione: il Suicide club e il garten, l’Urban Spree basement e il concert ospiteranno gli artisti del festival e inviteranno tutti gli amanti del genere a unirsi per un appuntamento che non lascerà nessuna riserva.

I nomi finora confermati sono quelli di Ekman, dj olandese e producer per diverse label underground come Panz­erkreuz, Berceuse Hero­ique, Abstract Forms, dj Flush che con un’esperienza da dj da più di 15 anni porterà sul palco del Krake un talento di fama internazionale, Alienata e le sue influenze della cultura deep e techno dal Canada e dalla Spagna, suo paese d’origine, EOMAC e lo stile eclettico dell’electro-hip hop direttamente da Dublino.
Robert Henke, THE29NOV FILM, Sonic Robots sono i nomi della visual e performance art che andrà in scena,parallelamente ai concerti, nelle giornate del Festival. Installazione laser multicolor, i video sullo sfondo a ritmo dei battiti della techno, robots che suonano elettronica sono solo un assaggio del nuovo tentacolo artistico del Krake.

Ma l’elenco non si esaurisce così. Le settimane a venire arricchiranno le line-up di altri nomi che porteranno nelle consolle un escalation musicale di ottima qualità.

Il costo d’entrata per le serate di mercoledì, venerdì e sabato è rispettivamente 15, 18 e 20€. Per l’acquisto dei biglietti (leggi anche “Tentacoli su Berlino! In arrivo l’elettronica d’autore del Krake Festival 2014“) verranno segnalate, verso la metà di luglio, le specifiche rivenditorie. Sarà possibile dallo stesso periodo acquistare i biglietti ancha dai siti:
killekill (su questo link è possibile al momento acquistare due tipi di biglietti cumulativi a edizione limitata)
residentadvisor

Per tutti gli interessati, consigliamo di tenersi aggiornati sull’apertura dei botteghini tramite sito e l’evento facebook.

 

KRAKE FESTIVAL 2015
Festival di musica elettronica e performance art
Quando: 3-9 agosto 2015
Dove: Urban Spree, Berghain Kantine, Suicide Circus
Costo d’entrata: 15/20€

Photo: © Tim Foto CC BY SA 2.0

Studiare Tedesco a Berlino
Studiare Tedesco a Berlino

Margherita Sgorbissa

Con sempre il solito imbarazzo delle autodescrizioni, mi presento: sono Mag e sono laureata in mediazione linguistica. Finita la vita in Italia, presto sarò a Berlino per iniziare un nuovo capitolo. Un grande legame che mi ha tenuta stretta alla realtà tedesca è stato sicuramente Berlino Cacio e Pepe Magazine, con cui collaboro dal 2011. Inutile citare la mia grandissima passione per la scrittura e il giornalismo!

Leave a Reply