Nudi, latex ed outfit apocalittici: Pornotopia, l’erotic party di Berlino che ormai è un successo

Vestito normale 13 euro, mezzo nudo o vestito a tema “erotico” 10 euro, completamente nudo 6 euro. Torna a Berlino il party “più ti svesti, meno paghi”, stavolta però il nome della serata è nuovo di zecca, Pornotopia. 

“Può l’arte avere successo dove fallisce il porno e riuscire ad accenderci? Le line tra pornografia, eros e arte sono state a lungo offuscate. Pornotopia è un’opportunità per te di esplorare ciò che pensi manchi nel porno.  È un mondo di fantasia dominato da un’attività sessuale universale, libero dalle normali restrizioni sociali di tempo e spazio. È sempre estate a Pornotopia, un idealizzato, immaginario spazio di pornografia e di tutte le possibili combinazioni. I corpi hanno tutte le gradazioni e i colori, diverse identità di genere e vari appetiti sessuali. Esperienza ed immaginazione dell’intero universo sotto il segno della sessualità. Pornotopia è il posto dove tutti diventano apocalitticamente sessuali”

Ci saranno, logicamente, dj set, ma non è tutto. Non mancheranno “erotic performance” (di Mad Kate, Z Royale e Nuclear Family) ed installazioni artistiche (di Dolladdiction e Xixi Diana YamYam). Il dress-code suggerito, caso mai non voleste andare nudi o seminudi, ma comunque pagare 10 euro invece che 13 (e non venire completamente rimbalzati alla porta), comprende: fuoco, terra e acqua, fashion apocalittico, mondo utopistico e distopico, Mad Max, fetish, latex, urban tribal, silver/chain, elementi naturali e tutto ciò che di strano, e a suo modo erotico, riuscite ad immaginare. Se mandate una mail a submit@pornoceptual con i vostri nomi, se arriverete prima dell’una avrete diritto ad un considerevole sconto: i biglietti allora costeranno 7 euro per chi è vestito a tema o è mezzo nudo e tre euro se si è completamente nudi. Il tutto sa molti di KitKat (qui l’articolo) anche se il tutto va di scena al Prince Charles e ad organizzare la serata è il collettivo Pornoceptual, ormai specializzato in serate “erotiche”: dal Porno Ball all’XXXtreme e Saturation, passando per il Vintage Porn. A Berlino c’è chi li segue puntualmente qualsiasi cosa si inventino. Accadrebbe lo stesso altrove?

Pornotopia

Sabato 6 giugno 2015

dalle 23.55

al Prince Charles,

Prinzenstrasse 85F (U-Bahn Moritzplatz),

Kreuzberg, Berlino

Evento Facebook

Related Posts

  • Meno sei vestito, meno paghi, anzi, se arrivi completamente nudo, entri addirittura gratis. Le Porn Ritual Night sono un concetto di party sempre più di successo a Berlino. L'ultima è andata in scena lo scorso 11 aprile presso il club Prince Charles di Kreuzberg (ne parlammo già all'epoca) organizzata da Pornceptual.…
  • La primavera è alle porte e voi iniziate a sentirla? Ma a sentirla in quel modo un po' piccante, che spinge ad alzare gli sguardi e cercare il calore che in questi mesi è mancato? Bene, il Prince Charles ha organizzato qualcosa all'altezza delle vostre aspettative, puntando ancora più in…
  • Pornhub, uno dei maggiori siti internet di sharing pornografico, con una media di 15 milioni di visitatori al mese, ha di recente pubblicato le proprie statistiche per il paese Germania. A parlarne è stato anche Henri Tartaglia nel suo articolo "DEUTSCHE HOLEN SICH AM LIEBSTEN AUF SICH SELBST EINEN RUNTER"…
  • Ok, l'Npd - Nationaldemokratische Partei Deutschlands - nominalmente non è un partito neonazista, ma lo è nei fatti. La decisione di espellere dal suo movimento la pornostar Ina Groll in arte Kitty Blair, ne è l'ennesima conferma. La colpa della ventottenne? Aver fatto sesso sul set di Kitty schluckt Sperma con un attore afroamericano.…
  • Due settimane di proiezioni, workshop, performance e discussioni, con la presentazione di diversi lavori artistici incentrati sul tema del femminismo e della tecnologia. È il festival queer femminista I'D RATHER BE A GODDESS THAN A CYBORG in programma fino al 22 maggio presso il Kleiner Salon in Manteuffelstrasse 42. Organizzato…

Leave a Reply