Olio, vini e tartufi: Qualitonline porta la qualità in Germania

L’Italia Centrale, almeno alcuni dei suoi prodotti più tipici, si avvicina alla Germania. Si chiama Qualitonline ed è la piattaforma inaugurata a novembre2016 con cui in sole 24 ore se ci si trova nel raggio di 20km circa da Eschwege (Assia) o in 2-3 giorni, se nel resto del Germania, è possibile ricevere squisitezze italiane, con un particolare focus su quelle provenienti da Marche e Abruzzo.

I fondatori e la qualità al primo posto. Si chiama Silvia Camaiani la titolare dell’e-commerce con cui, insieme a suo marito Mirco Pavoni, ha dato vita all’idea di condividere la passione per la squisita cucina italiana e portare quindi sulle tavole tedesche l’eccellenza dei prodotti dai sapori autentici in particolare di due straordinarie regioni Marche e Abruzzo. Entrambi laureati e marchigiani di San Benedetto del Tronto, trasferitisi in Germania dal 2012 per motivi lavorativi. Dopo alcuni mesi è riaffiorato il desiderio di certi sapori di casa di cui era difficile fare a meno e da qui l’opportunità di farli conoscere e degustare inizialmente ai nuovi amici tedeschi. Con l’entusiasmo dei primi feedback si è concretizzata l’idea della vendita online. «Pensiamo che alcune delle eccellenze marchigiane e abruzzesi non godano della popolarità e riconoscimento internazionale che meritano. Se parliamo di vini (solo per citarne alcuni), la Passerina, il Pecorino, il Verdicchio o il Rosso Piceno Superiore. Se parliamo di oli, sia i monocultivar che i blend realizzati rispettivamente con una o più varietà di olive, non hanno nulla da temere rispetto alla supremazia commerciale dei prodotti delle altre regioni italiane più famose e rappresentate all’estero. Per non parlare poi del tartufo del territorio Piceno. La nostra ad ogni modo è un’attività che va al di là del regionalismo. Tra i prodotti che offriamo è presente anche l’aceto balsamico di Modena e in futuro allargheremo ulteriormente la nostra offerta. Al primo posto c’è sempre e solo la qualità. La realizzazione e la gestione del sito è stata possibile anche e soprattutto grazie al supporto dell’ingegnere informatico Cristian Pavoni e ai consigli tecnici, per la selezione dei prodotti presenti su Qualitonline, di Deborah Pacetti docente di Tecnologie Alimentari presso l’Università Politecnica delle Marche. Nessun prodotto industriale, solo piccole realtà che portano avanti la passione e le tradizioni familiari in un contesto moderno e aperto alle nuove opportunità al di fuori del mercato italiano».

img_2016

Come funziona il portale Qualitonline. Il sito è in doppia lingua, inglese e tedesco. L’home page è intuitiva. Si può selezionare subito il proprio interesse in oli extravergine, oli aromatizzati, vini, aceti balsamici, creme e tartufi. Una volta scelta la categoria, si passa alla selezione del prodotto particolare. Per ognuno c’è una scheda. Se si è convinti si Aggiunge al carrello. Una volta finita “la spesa” si passa al pagamento. La spedizione è gratuita sopra i 49 € di spesa, altrimenti ha i costi del sistema postale tedesco. Il servizio clienti è sempre a disposizione in orari lavorativi e si può pagare con PayPal, Amazonpayments, carta di credito. Insomma, con pochi click anche in Germania grazie a Qualitonline sarà difficile soffrire la nostalgia di certi aromi e sapori di casa.

home_page

.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply