Parte il Laboratorio di Canto di Berlino Cacio e Pepe Magazine

Si arricchisce di una nuova iniziativa l’offerta culturale di Berlino Cacio e Pepe Magazine. A partire da venerdì 8 maggio, con una lezione di prova gratuita in programma il 24 aprile, prende il via il nostro Laboratorio di Canto, condotto dalla formidabile Elisabetta Lanfredini.

Il corso è aperto a tutti, da chi ama cantare sotto la doccia sino agli attori di teatro desiderosi di migliorare la loro intonazione, dagli oratori ai danzatori, ai performers, a chiunque insomma voglia avvicinarsi alla propria vocalità, al proprio istinto musicale, attraverso il canto.

Il corso affronterà la vocalità in maniera ampia, partendo da un accurato lavoro sulla tecnica vocale, intesa come elemento primario per liberare la nostra voce e metterla a piena disposizione delle esigenze artistiche, creative o personali di ognuno dei partecipanti. Cureremo ogni aspetto del momento vocale attraverso un lavoro fisico e percettivo, iniziando a lavorare sin dal respiro, in modo da costruire naturalmente il fluire della voce, per un uso sano ed efficace della vocalità.

Dall’altra parte, daremo spazio anche ad un processo parallelo di crescita artistica, con un lavoro specifico sulla creatività e sugli aspetti complementari della voce, esplorandone le forme e i colori attraverso l’utilizzo di varie tecniche vocali e l’approfondimento di tradizioni musicali antiche e geograficamente distanti.

Si forniranno gli elementi necessari per lo studio specifico di un brano e ci si concentrerà intorno alla costruzione di un repertorio, personale e di gruppo, con la selezione dei pezzi, la scelta della tonalità, il momento dell’interpretazione e il raggiungimento di una propria peculiarità stilistica. Praticheremo inoltre ear-training, allenando dunque la nostra capacità di comprendere la composizione di una musica attraverso il solo e semplice ascolto, e lavoreremo sui basilari elementi di teoria della musica che costituiscono qualsiasi canzone, dunque le scale, gli accordi, il ritmo e le melodie.

Ci occuperemo dello studio del testo letterario e approfondiremo le storie, i personaggi e gli elementi della performance del canto anche tramite tecniche “rubate” al teatro.

Infine, attraverso un gruppo di canto corale, avremo modo di sperimentare le metodologie di improvvisazione, l’armonizzazione delle voci e la ricerca del suono, con particolare attenzione allo sviluppo della sensibilità all’ascolto.

L’obiettivo del corso è portare i partecipanti ad una gestione personale ed indipendente della propria voce, sviluppando un approccio creativo e liberando la propria personalità vocale e musicale al di là di stili precostituiti e stereotipi classici.
Il corso prevede l’allestimento di un’esibizione finale, di gruppo, dei partecipanti.

QUANDO – Il Laboratorio di canto si svilupperà lungo un programma di 10 incontri da 1 ora e 30 minuti ciascuno. Le lezioni si terranno di venerdì, dalle ore 18.15 alle ore 19.45. Venerdì 24 aprile, dalle ore 18.30 alle ore 20.00, è prevista una lezione di prova gratuita: per partecipare è necessario iscriversi mandando un’email a workshopbcep@gmail.com. Di seguito il calendario completo del corso

24 aprile (lezione di prova gratuita)

8 maggio – 15 maggio – 22 maggio – 29 maggio – 5 giugno – 12 giugno – 19 giugno – 26 giugno – 3 luglio – 10 luglio

DOVE – Presso la sede di Berlino Cacio e Pepe in Gryphiustr. 23, nel quartiere di Friedrichshain ed a pochi minuti dalle stazioni S-Bahn ed U-Bahn di Ostkreuz e Samariterstraße.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE – 90 Euro
Per maggiori informazioni e per conoscere le modalità di iscrizione: workshopbcep@gmail.com
————————————-
Il Docente – Elisabetta Lanfredini è cantante e improvvisatrice. Laureata in Etnomusicologia presso il DAMS di Bologna e al Conservatorio di Musica di Bologna in Canto Jazz e Musiche Improvvisate. Approfondisce la tecnica del canto con due profondi anni di studio di metodologia classica con la cantante Beatrice Sarti (contralto/barocco). Frequenta i corsi di SIENA JAZZ – Accademia Nazionale di Jazz sotto la guida di Fabrizia BarresiParticolarmente interessata alla musica etnica e popolare studia canto Drupad (India del Nord) con Francesca Cassio e Mantra/Nada Yoga con il Maestro Krishna Das; vive due anni a Istanbul, dove si avvicina alle sonorità musicali del Mediterraneo e dove frequenta lezioni di canto curdo e musica tradizionale turca. Parallelamente all’attività di musicista, si occupa di ricerca etnomusicologica nell’ambito della poesia cantata in Ottava Rima in Toscana e Alto Lazio. www.elisabettalanfredini.comwww.sivocifera.it

Leave a Reply