Pilates, Yoga, Contact Improvisation, Salsa & Bachata: venite a provarli gratuitamente sabato 21 febbraio

Pilates, yoga, contact improvisation, salsa & bachata: partono i corsi di Berlino Cacio e Pepe, in lingua italiana, dedicati al benessere del corpo. Per conoscere gli insegnanti ed addentrarsi meglio in ognuna di queste discipline verrà organizzato, sabato 21 febbraio, a partire dalle 15, presso la nostra sede a Berlino, nel quartiere di Friedrichshain, uno speciale Open Day con 4 lezioni di prova gratuite: l’occasione perfetta per misurarsi dal vivo con ognuna delle attività proposte, chiedere informazioni ed iscriversi, eventualmente, ai corsi.

Ecco il programma orario di sabato 21 febbraio e, subito di seguito, una descrizione dettagliata delle discipline ed alcuni accenni biografici degli insegnanti che terranno i corsi. Qui l’evento facebook

Sabato 21 Febbraio
14.00- 15.00 – Pilates
15.15- 16.45 – Contact
17.00 – 18.00 Yoga
18.45 – 19.45 – Salsa & Bachata

COME PARTECIPARE

Per partecipare alle lezioni di prova occorre mandare un´email a workshopbcep@gmail.com, indicando nome, cognome, data di nascita e le discipline alle quali si è interessati.

PILATES

Il Pilates è un metodo di allenamento sviluppato all’inizio del ‘900 da Joseph Pilates. Nel metodo Pilates la posizione e il movimento di ogni parte del corpo sono estremamente importanti e il corpo si muove come un sistema integrato. Quanto più correttamente si usa il corpo nel corso degli esercizi, tanto più correttamente verrà usato in qualsiasi altra circostanza: per questo con il Pilates la postura migliora e scompaiono rigidità e tensioni, nonché i problemi della schiena derivanti da una postura scorretta. In più si sviluppa la concentrazione e si rafforzano i muscoli del “centro” (addominali e dorsali). Il primo obiettivo del metodo Pilates consiste quindi nel portare l’individuo a muoversi in economia, grazia ed equilibrio attraverso il rispetto dei princìpi base che costituiscono la tecnica (respirazione, rafforzamento del baricentro, concentrazione, controllo, fluidità del movimento).

Per frequentare il corso occorre venire vestiti comodi, non si usano calzature (quindi scalzi o con calzini). Portare un asciugamano e una bottiglia d’acqua.

L’insegnante – Martina Garbelli si diploma in danza contemporanea alla SEAD (Salzburg experimental Academy of Dance) nel 2012, anno in cui conclude anche la sua formazione come Insegnante di Pilates (BASI). Attualmente lavora sia come danzatrice freelance che come insegnate di Pilates, danza moderna e danza per bambini. “Durante le mie lezioni cerco di trasmettere ai miei studenti quello di cui il mio stesso corpo ha fatto esperienza durante la pratica delle più diverse tecniche di danza o bodywork. Sono contenta quando le persone che studiano con me riescono a vivere il loro corpo in maniera più consapevole e per questo a sentirsi dentro di esso più a loro agio.”

YOGA

Lo Yoga è disciplina fisica, mentale e spirituale legata alle religioni Induista, Buddista e Giainista. La pratica dello Yoga è oggi comune in tutto il mondo occidentale e numerosi studi scientifici hanno chiarito gli effetti benefici di un allenamento yoga in termini di diminuzione dei valori dell’ansia e dello stress, riduzione della depressione, miglioramento della propria autostima e della percezione di sé, stimolazione dell´attività cognitiva. Inoltre, lo yoga è un vero e proprio percorso spirituale, una disciplina in cui si uniscono teologia, psicologia, etica, filosofia, in una costruzione totalizzante.

CONTACT IMPROVISATION

La Contact Improvisation è una danza di improvvisazione che avviene con il contatto tra due o più persone, per danzare è necessario sviluppare ascolto di sé e dell’altro ed imparare a gestire il peso del corpo. È un’esperienza profonda, giocosa e divertente che può diventare acrobatica. La Contact Improvisation è definita una danza sociale ed esplora la ricerca in merito alla comunicazione possibile attraverso il contatto tra due o più persone. Si basa infatti sul trasferimento di peso, fiducia reciproca, ascolto, fluidità ed equilibrio. Si danza in improvvisazione cercando un fluire continuo delle energie. La danza è nata negli USA intorno agli anni ‘70 dal lavoro di un gruppo di danzatori guidato da Steve Paxton per esplorare nuove possibilità di movimento e di comunicazione. Nella Contact Improvisation viene sottolineato il piacere di danzare con qualcuno in modo spontaneo. Lo scambio continuo stimola il processo di apprendimento e di osservazione di se stessi nel “qui ed ora”, imparando a conoscere i propri modi di muoversi e cercandone di nuovi.

L’insegnante – Filippo Serra, affascinato da sempre dal movimento in tutte le sue forme, studia varie arti marziali dal 1998. Nel 2007 si laurea a pieni voti in Scienze Motorie all’Università di Medicina e Chirurgia di Genova. Approda al teatro e alla danza durante gli studi universitari. Da allora lavora come performer danzatore con esperienze in alcuni dei più importanti festival e teatri italiani e tedeschi, fra i quali: Festival di Santarcangelo di Romagna, Arena del Sole di Bologna, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Regio di Torino, Deusch Oper Berlin, Staatsoper im Schiller Theater Berlin. Particolarmente interessato alle discipline di partnering, è stato assistente alla docenza di arti marziali del corso di Scienze Motorie dell’Università di Genova. Oggi dedica il suo tempo alla ricerca sulla motricità umana e agli strumenti pedagogico sociali per trasmetterla e diffonderla. È nel programma di formazione insegnanti dell’Axis Syllabus, una disciplina concepita per una sana mobilità umana che si nutre principalmente di scienze come la biomeccanica, la fisiologia e la fisica, oltre che a sociologia, psicologia e pedagogia, in un modo efficace ed etico di insegnare e imparare.

SALSA & BACHATA

La Salsa è un ballo fra i più popolari al mondo. Le sue radici sono africane ma è in America Latina, soprattutto nei paesi caraibici, che si è affermato come uno dei balli più amati e sfrenati. Son, cha cha cha e bolero si mischiano in una caratterizzazione che spicca per movimento, fascino, sensualità, eleganza e tecnica. La Bachata è invece un ballo originario di Santo Domingo e a differenza della Salsa, con cui ha molti punti in comune, si balla molto stretti e con piccoli passi, eseguendo il tipico movimento di bacino con il colpo d’anca. In molti ritengono la bachata ancora più sensuale ed elegante della salsa. Si tratta, in ogni caso, di balli adatti a uomini e donne carichi di energia e divertimento!

Non è necessario iscriversi in coppia in quanto saranno in molti ad iscriversi singolarmente ed in ogni caso durante la lezione si faranno girare le coppie in modo che tutti possano ballare.

Il corso – Si tratta di un corso base di 10 lezioni da 90 minuti. Oltre a salsa e bachata, verranno introdotti anche alcuni elementi relativi ai balli del merengue e della rueda. Durante la lezione di prova verranno spiegati passi base, il giro, una figura basilare e la posizione della coppia sia nella salsa che nella bachata.

OPEN DAY di BERLINO CACIO PEPE

Sabato 21 Febbraio, a partire dalle ore 14,

Gryphiusstraße 23,

10245 Friedrichshain – Berlino
Fermata metro a scelta Ostkreuz/Warschauer Strasse/Samariter Strasse
o tram M13 – fermata Wühlischstr./Gärtnerstr.
o tram 21 fermata Wismarplatz
o bus 240 fermata Wismarplatz

Related Posts

  • Si chiama Havanna con due n ed è il paradiso berlinese per chiunque ami ballare ritmi caraibici. Si trova a Schoeneberg, vicino alla fermata S-Bahn di Julius-Leber-Bruecke oppure quella della U7 Eisenacher Strasse ed ha un programma di eventi davvero ricco, potendo contare su numerose sale disposte su più piani.…
  • di Salvatore Bonanno Avviso ai lettori. Questo articolo contiene una serie di concetti non particolarmente lusinghieri sulla città di Berlino. Dunque, se fate parte di quella categoria di persone che amano alla follia la capitale teutonica, se preferireste farvi tatuare la scritta "io sono un idiota" sulla fronte piuttosto che…
  • Alle orecchie di molti “tango tedesco” appare un ossimoro. Eppure il legame tra questi due elementi è fatto di un filo doppio: non solo la Germania contribuì in maniera determinante allo sviluppo della musica per tango, ma fu proprio in Germania che quest'arte trovò una seconda patria, dopo i bassifondi…
  • Il Radialsystem V non è solo un teatro, non è solo un punto di incontri didattici, non è solo una sala concerti e nemmeno un semplice bar-ristorante alla moda con vista sulla Sprea, ma è tutto questo insieme e ancora molto di più. Come recita il motto stesso del centro…
  • Che aspetto avranno le metropoli del futuro? Come bilanciare sostenibilità e sviluppo economico? In che maniera è possibile integrare uffici e negozi nelle aree pubbliche? E infine, è realistico cercare un equilibrio fra il concetto di open space e quello di concentrazione umana? Sono le questioni discusse sempre più spesso…

2 Responses to “Pilates, Yoga, Contact Improvisation, Salsa & Bachata: venite a provarli gratuitamente sabato 21 febbraio”

  1. elena

    Buongiorno, e’ ancora possibile prendere parte al corso di Pilates?
    Grazie e buona giornata!
    Elena

    Rispondi

Leave a Reply